MENU
2 Marzo 2024 00:30
2 Marzo 2024 00:30

Carmela de Gennaro

Puglia |
Più di qualche criticità della sezione regionale di controllo per la Puglia della Corte dei Conti sul rendiconto generale della Regione Puglia per l’esercizio 2018, che “si ripercuotono sull’intero tessuto economico pugliese per via di un inutile drenaggio di risorse finanziarie”.
3 Ottobre 2019
All’esito dell’analisi della complessa documentazione acquisita e sulla scorta delle risultanze reddituali, patrimoniali e bancarie, la Procura contabile ha pertanto proposto, alla Corte dei Conti, un sequestro conservativo ante causam del valore di 370.000 euro, nei confronti del Riccardi,
26 Aprile 2018
Il provvedimento di sequestro per 150mila euro disposto dalla Corte dei Conti ed eseguito dalla Guardia di Finanza, nei confronti Domenico Ancona, ex giudice civile a Bari, condannato per due volte e in via definitiva a tre anni di reclusione
20 Aprile 2018
La procura pugliese della Corte dei conti si è collocata al primo posto, fra tutte le procure regionali. Nel corso del 2017 sono stati aperti 5.661 nuovi fascicoli , mentre 3.057 sono arrivati a definizione
24 Febbraio 2018
Ai due ex dipendenti pubblici, nel contempo, è stata notificata una diffida al pagamento, in solido, della somma prima indicata – oltre interessi e rivalutazione monetaria – ed un invito a dedurre, formulato dalla stessa Procura Contabile. I due responsabili sono stati citati in giudizio per il prossimo mese di novembre.
20 Ottobre 2016
“La battaglia per la legalità nelle Ferrovie Sud Est, come nei casi del Mose e di Expo, è uno dei principali scopi e delle sfide della nostra stagione di governo. Il denaro pubblico deve essere usato bene e chi ruba deve andare via. Oggi la priorità è garantire la qualità del servizio di trasporto pubblico ai pugliesi”.
9 Luglio 2016
Sequestrati tre immobili a Bari , n. 11 rapporti bancari e finanziari e tutte le somme e le ragioni di credito spettanti ai due indagati, a qualunque titolo, da parte delle Ferrovie del Sud Est e di enti previdenziali, fino all’ammontare dell’importo complessivo di circa 4,5 milioni di euro, ritenuto il danno erariale su cui indaga la Procura contabile.
28 Giugno 2016
 Doppio «stipendio» alla Provincia di Taranto,  La contestazione principale è sul cumulo tra l’indennità ed i gettoni di presenza riconosciuti per chi svolgeva dei mandati amministrativi in comuni della provincia.
19 Settembre 2014

Cerca nel sito