MENU
1 Febbraio 2023 23:50
1 Febbraio 2023 23:50

Carabinieri del RIS

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Sicilia |
A tradire senza volerlo il boss che ancora teneva le redini di Cosa Nostra incredibilmente sono state le persone che avevano fatto di tutto per affiancarlo, proteggendolo per evitargli le manette. Gli volevano salvare la vita a tutti i costi ed hanno iniziato ad agitarsi troppo: le tre sorelle di Matteo Messina Denaro cercavano un modo di curarlo, e probabilmente è stata proprio una di loro a far sapere inconsapevolmente agli instancabili carabinieri del Ros che nel misterioso covo si stava fronteggiando l’inaspettata emergenza
17 Gennaio 2023
Lo hanno dichiarato gli investigatori della Polizia Postale di Genova alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul presunto suicidio dell’ex capo della comunicazione di Mps. Anche la parola “festini” non compare mai nelle ricerche
3 Marzo 2022
AGGIORNAMENTO L’ assassino Antonio De Marco, 21enne di Casarano, studente di Scienze infermieristiche presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce ha confessato il duplice omicidio. Il giovane fino ad agosto aveva abitato nella casa di via Montello, dove era in affitto presso l’abitazione dei due giovani , trovati uccisi da un grosso numero di coltellate mortali
28 Settembre 2020

Cerca nel sito