MENU
8 Dicembre 2022 01:08
8 Dicembre 2022 01:08

Alfonso Bonafede

Nazionale |
Tutti i deputati e senatori “grillini”  sulla base del Regolamento dei gruppi parlamentari del M5S sono tenuti a versare 300 euro al mese nelle casse dell’ Associazione Rousseau che così nell’arco di una legislatura grazie ai 346 parlamentari eletti nel  MoVimento incassano, senza pagare un euro di tasse, e senza alcun controllo, la bellezza di 6 milioni di euro di denaro pubblico !
6 Novembre 2018
Il ministro leghista della PA: “Stop alla prescrizione è una bomba nucleare sui processi”. La replica del Guardasigilli grillino : “L’unica bomba è la rabbia dei cittadini”. “Beata ingenuità – ironizza il presidente degli avvocati penalisti Giandomenico Caiazza – come se si potesse barattare un principio fondamentale della giustizia con uno stanziamento, per di più annunciato e basta”.
4 Novembre 2018
Il presidente Roberto Fico ha sospeso la seduta mentre dai banchi del Pd si urlava “Dimissioni, dimissioni!”. Il sottosegretario Vittorio Ferraresi aveva appena iniziato a parlare, sostenendo di aver “sentito in quest’Aula delle inesattezze gravi, alcune anche con peso penale di cui ciascuno si assume la responsabilità”.
13 Luglio 2018
Dopo lo sgombero del Palazzo di Giustizia per i crolli, il Ministero di Giustizia ha reperito una nuova sede per gli uffici giudiziari barese. Ma scopre in ritardo che l’immobile è di un amico dei “clan” malavitosi
12 Luglio 2018
La Convenzione è stata sottoscritta ieri pomeriggio in Via Arenula dal Guardasigilli, Alfonso Bonafede, dal Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dal Presidente della Corte di Appello di Bari, Francesco Cassano, in qualità di presidente della Conferenza permanente presso la stessa Corte di Appello barese. Alla riunione ha partecipato anche il sindaco di Bari Antonio Decaro.
28 Giugno 2018
Transenne alla tendopoli, domani manifestazione avvocati. Nei prossimi giorni la Protezione civile regionale smonterà la tendopoli allestita all’esterno del Palagiustizia di via Nazariantz, dichiarato inagibile
25 Giugno 2018
Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, che ieri, secondo il nuovo galateo istituzionale del governo del cambiamento, ha trionfalmente annunciato su Facebook la sospensione di tutti i processi penali da svolgere presso il Tribunale di Bari sino al 30 settembre. Il Ministro dovrebbe sapere che dopo i mesi di sospensione sarà necessario notificare migliaia di avvisi alle parti e ai difensori per fissare nuovamente le udienze, paralizzando a tempo indeterminato i processi.
23 Giugno 2018
La sospensione odierna del Ministero di Giustizia non comprende i procedimenti che hanno carattere di urgenza (convalida arresto, giudizio direttissimo, convalida sequestri) o che sono a carico di imputati in stato di custodia cautelare. E’ stato stabilito, inoltre, che la sospensione non riguarderà i procedimenti per reati di criminalità organizzata e terrorismo.
22 Giugno 2018
Il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, a Bari dopo aver visitato la tendopoli giudiziaria allestita dopo la dichiarazione di inagibilità del Palagiustizia di via Nazariantz.
7 Giugno 2018
Tutto il peggio della settimana raccontata dai media e sui socialnetwork
22 Aprile 2018
AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE. Dopo una prima giornata di scrutini senza accordi la Lega sceglie di appoggiare la senatrice Bernini (Forza Italia) che però si tira indietro. L’ex Cavaliere infuriato: «La coalizione si rompe». Di Maio in soccorso del Carroccio: «Lei o profilo simile». In pole position il nome di Fico
23 Marzo 2018

Cerca nel sito