MENU
8 Febbraio 2023 14:17
8 Febbraio 2023 14:17

Santanché, ha ceduto le azioni del Twiga: metà a Briatore e metà al fidanzato Dimitri Kunz d’Asburgo. Della serie “Tutto in famiglia” !

La Santanchè al momento si trova al centro del polverone per la gestione fallimentare della società Visibilia editore, della quale è stata azionista sino ad ottobre, attualmente oggetto di una richiesta di fallimento avanzata dalla Procura di Milano. 

Ricordate le affermazioni-annuncio della Santanchè ? Ho venduto le mie quote del Twiga. A chi? Questo non vi riguarda, l’ho fatto” ed invece ecco rivelato il mistero creato stamattina in un’intervista dal ministro del Turismo. Daniela Santanchè  ha ceduto il 44,10% delle azioni del Twiga di Forte dei Marmi  intestate alla Immobiliare Dani srl ed alla Thor srl, lo stabilimento balneare-turistico dei vip creato da Flavio Briatore. Quote cedute guarda caso metà allo stesso Briatore e l’altra metà al suo fidanzato Dimitri Kunz d’Asburgo Lorena. Ritenendo così di aver annullato il conflitto d’interesse successivo alla sua nomina a Ministro del Turismo.

Daniela Santanchè ed il fidanzato Dimitri Kunz d’Asburgo Lorena

Il conflitto di interesse della Santanchè era sorto dopo la sua nomina a ministro nel governo Meloni, motivo per cui ha lasciato al ministro Musumeci la delega sulle spiagge visto che il Twiga è anche uno stabilimento balneare molto frequentato dal jet set: a fronte di un canone di concessione di 17.600 euro l’anno, realizza un fatturato di 4 milioni, e come tutti gli altri stabilimenti balneari simili è nel mirino dell’Europa per il mancato rispetto della Direttiva Bolkestein sulla concorrenza.

Dopo aver inizialmente affermato a caldo che avrebbe mantenuto la partecipazione nel Twiga, probabilmente consigliata e sollecitata in tal senso è ritornata sui suoi passi trovando una soluzione amichevole-familiare che però non annulla del tutto i conflitti d’interesse. La Santanchè al momento si trova al centro del polverone per la gestione fallimentare della società Visibilia editore, della quale è stata azionista sino ad ottobre, attualmente oggetto di una richiesta di fallimento avanzata dalla Procura di Milano. 

La cessione di quote è avvenuta davanti al notaio Paola Casali di Milano che ha redatto tre documenti, di cui il quotidiano romano Il Messaggero è venuto in possesso.

(dal sito del quotidiano Il Messaggero)

La Santanchè ha reso noto infatti di essersi spossessata del pacchetto azionario nel Twiga per evitare conflitti di interesse, ma l’operazione in realtà suscita più di qualche dubbio ed imbarazzo persino nella compagine di governo, considerati che gli acquirenti sono a lei legati da vincoli di affari e affettivi. Prezzo: 1,4 milioni per l ’11,025% ceduto alla società lussemburghese Majestas di Flavio Briatore, da pagare in due rate. Invece il suo compagno Dimitri Kunz ha acquisito il restante 11% in due operazioni distinte: la prima del 3,75% tramite la Thor che era titolare della nuda proprietà dell’intero 22,05% della ministra a un prezzo di 487.500 euro, la seconda del 7,275% attraverso Modi srl di cui è amministratore unico per 945.800. A seguito del rimpasto azionario, la Majestas di Briatore è salita al 56,9%, mentre la quota restante è di Thierry Bruno Thierry Sebastien (10%), della Thor srl e della Modi entrambe con rappresentante legale Dimitri Kunz d’Asburgo Lorena. La Santanchè ha portato a casa sulla carta (non potendo chi scrive avere visione dei relativi bonifici di pagamento) circa 3 milioni.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Il "caso Donzelli" divide gli elettori. Sondaggio: due italiani su tre difendono il 41 bis
La lettera del premier Meloni al Corriere della Sera sul caso Cospito
Qatargate. L'eurodeputata Eva Kaili si sente tradita da Francesco Giorgi continua a dichiararsi innocente
La relazione riservata mandata a Nordio. Cospito: "La sinistra mi tratta come una macchietta"
M5S o il partito di Conte ? Buona la seconda. Addio Movimento ed addio multe sul cambio di casacca
Ecco chi è Alfredo Cospito(dagli attentati al 41 bis) difeso dal PD ed i suoi alleati
Archivi
Arrestato Tumbarello, il medico di Messina Denaro. Il gip: “Il medico massone ha firmato 137 ricette per il latitante”
Sanremo 2023, anche il presidente della Repubblica Mattarella stasera sarà in prima fila
Continuano le "furbate" di Arcelor Mittal sull'acciaio italiano. E nessuno dice niente!
Pubblicava sui social minacce di morte ed insulti al premier Meloni: scoperto e denunciato dalla Polizia di Stato
Il "caso Donzelli" divide gli elettori. Sondaggio: due italiani su tre difendono il 41 bis

Cerca nel sito