MENU
16 Aprile 2024 07:26
16 Aprile 2024 07:26

Borse di studio ai giovani per ricordare Mons. Guglielmo Motolese


La Fondazione SAN RAFFAELE CITTADELLA DELLA CARITA’ di TARANTO per il sesto anno consecutivo ha deciso di erogare cinque borse di studio per un totale di 4.000 € per l’anno scolastico 2014/15. . Ogni anno la cerimonia si tiene il 5 novembre, per stringersi idealmente alla sua figura, e per esprimere riconoscenza per il suo operato. Il futuro si costruisce sulle fondamenta delle memoria storica, e si nutre dell’amore verso la propria terra, le proprie origini, le certezze del passato. I giovani hanno bisogno di conoscere le grandi figure che hanno caratterizzato la storia della città, e che hanno donato tutto di sé per il bene comune. Mons. Motolese, era un uomo che si spendeva per gli altri, che ha fatto del cristianesimo incarnato nel sociale il proprio impegno diuturno, che ha testimoniato con l’esempio l’amore per Cristo e la Chiesa Universale.  Questo è lo spirito che guida il CdA della Fondazione, che vuole continuare a tenere vivo il ricordo di mons. Motolese, grande testimone del 900, determinante nella storia, nello sviluppo sociale e nella spiritualità della città di Taranto per un periodo di tempo lunghissimo.

In occasione delle cerimonia di premiazione della quarta edizione, il 5 novembre 2012, l’Arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro, concludendo la cerimonia, disse: “E’importante mantenere viva la memoria di una personalità che è stata straordinaria sia per la Chiesa che per la città di Taranto. In questo momento abbiamo bisogno di esempi che ci aprano l’intelligenza e il cuore al bene comune, perciò un concorso come questo rappresenta un momento interessante soprattutto per le nuove generazioni, perché i ragazzi abbiano dinanzi agli occhi il positivo per affrontare le sfide del presente”.

L’ attività del corrente anno è realizzata in collaborazione con l’Arcidiocesi di Taranto La traccia del corrente anno, scelta dall’arcivescovo mons. Filippo Santoro, di concerto con il CdA della Cittadella della Carità, verte su : Taranto città di frontiera, città di accoglienza; San Cataldo patrono dei forestieri. Gli studenti, per partecipare all’assegnazione delle Borse di studio, dovranno presentare un elaborato, a scelta tra Articolo giornalistico o Tema o Realizzazione multimediale entro le ore 12 del 22 ottobre 2014. La cerimonia di premiazione verrà effettuata mercoledì, 5 novembre 2014, alle ore 10.30. Per partecipare al concorso gli studenti interessati possono rivolgersi al proprio Istituto di riferimento o chiedere informazioni all’ufficio U.R.P. – dott.ssa Gabriella Ressa, email: urp@cittadelladellacarita.it, tel 099/4732294 (preferibilmente di mattina). Info sul sito della Fondazione San Raffaele Cittadella della Carità: www.cittadelladellacarita.it

Le borse di studio verranno assegnate  a  2 studenti frequentanti le classi quarta e quinta della Scuola Secondaria Superiore, ad  1 studente frequentante il Seminario Arcivescovile “Poggio Galeso” , ad 1 studente frequentante la LUMSA o l’Istituto Romano Guardini  ed a 1 studente frequentante il Centro di Formazione professionale “Mons. G.Motolese” di Malindi, Kenya, Africa.

UN BREVE RICORDO DI DON GUGLIELMO MOTOLESE

di Antonello de Gennaro

Monsignor Motolese è stato una degli amici più cari di mio padre, Franco de Gennaro fondatore del Corriere del Giorno, ed è sempre stato vicino al quotidiano dei tarantini, che visitava e benediceva ogni anno. Don Guglielmo è stato insieme a mio zio Egidio Stagno (un altro dei fondatori del Corriere) l’ultima persona che ha parlato da vivo a mio padre, e che mi ha guidato e protetto e spiritualmente negli anni difficili dopo la scomparsa di mio padre avvenuta nel 1982. La figura, gli occhi, il sorriso, le parole di don Guglielmo non mi abbandoneranno mai, e spero che da lassù, insieme a mio padre sarà felice di quello che chi come noi ama Taranto, sta facendo di tutto per aiutarla a risollevarsi.

 

 

 

 

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

La Procura europea indaga D'Adamo assessore al bilancio del Comune di Bari per "truffa allo Stato". Il sindaco Decaro gli revoca l'incarico
Chiusa la seconda indagine su Visibilia: indagata Daniela Santanchè per falso in bilancio
Condanne della Cassazione definitive per i due ex pm della procura di Trani Pesce e Ruggiero, ultimamente in servizio alla Procura di Bari
Furti farmaci a Bari : 20 indagati, gli ordini effettuati via socialnetwork
"Scoppiata una turbina". Esplosione alla diga di Suviana: 4 morti, 5 feriti e 4 dispersi.
Per il progetto dello Stadio della Roma a Tor di Valle, 9 condanne: 8 anni di carcere a Marcello De Vito (ex M5S), 2 al costruttore Luca Parnasi
Cerca
Archivi
La Procura europea indaga D'Adamo assessore al bilancio del Comune di Bari per "truffa allo Stato". Il sindaco Decaro gli revoca l'incarico
Par condicio, abolire la commissione di vigilanza ?
Conte il "furbetto": finge di uscire per rientrare ottenendo più poltrone per il M5s in Puglia
Netanyahu annulla la ritorsione immediata su richiesta di Biden
E' morto a 83 anni lo stilista Roberto Cavalli

Cerca nel sito