MENU
25 Maggio 2022 02:28
25 Maggio 2022 02:28

Palazzo Chigi. Semaforo verde per lo stato di emergenza prorogato al 31 marzo 2022

L'Italia ha superato da pochi giorni le 100 milioni di dosi somministrate. Scatta domani l'obbligo vaccinale del personale della scuola e, stamattina arriverà una circolare alle scuole con le indicazioni per i controlli, che saranno su piattaforma e automatici come per il Green Pass.

di REDAZIONE POLITICA

Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi il decreto che proroga lo stato di emergenza al 31 marzo del 2022, decisione, sui cui hanno pesato notevolmente i dati dei contagi per la variante Omicron che arrivano dall’estero. Fonti di Palazzo Chigi precisano che il Cdm non ha approvato alcuna misura che contempli obbligo di utilizzare mascherine all’aperto. L’allungamento dello stato di emergenza dovrà adesso passare per il voto dell’Aula, ma ieri si sono già detti favorevoli molti governatori regionali ed esponenti dei partiti, da Enrico Letta Giuseppe Conte.

La bozza del decreto conferma il congelamento di altri tre mesi dello stato di emergenza e di tutto quel che ne consegue. Nel decreto, dove non ci sono misure aggiuntive per frenare la nuova ondata, mentre sono inoltre previsti, all’articolo 6, sei milioni da destinare al ministero della Difesa per allestire, in un sito militare individuato dal commissario Figliuolo, uno stock di vaccini.

“Al fine di assicurare il potenziamento delle infrastrutture strategiche per fronteggiare le esigenze connesse all’epidemia da COVID-19 e garantire una capacità per eventuali emergenze sanitarie future – si legge infatti nella bozza – è autorizzata, per l’anno 2022, la spesa di 6 milioni di euro per la realizzazione e l’allestimento, da parte del Ministero della difesa, di una infrastruttura presso un sito militare, individuato dal Commissario di cui all’articolo 122 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, d’intesa con il Ministero della difesa, idoneo a consentire lo stoccaggio e la conservazione delle dosi vaccinali per le esigenze nazionali“.

“I numeri di questi giorni sono molto incoraggianti. Ieri mezzo milione di dosi di vaccino anti-Covid inoculate. In totale sono state superate i 100 milioni di dosi di vaccino somministrate. E anche per le prime dosi, nelle ultime settimane ce ne sono state 450mila“,  ha detto stamane il ministro della Salute Roberto Speranza al intervenendo al seminario “La casa come primo luogo di cura del cittadino. L’accreditamento delle cure domiciliari e delle Reti di cure palliative”.

Non ci sono dubbi sulla necessità della proroga,per il presidente della Camera, Roberto Fico “Mi sento concorde” mentre Andrea Mandelli, responsabile Salute di Forza Italia, dichiara al Tg1: “I numeri parlano chiaro: la pandemia è ancora in corso e la campagna di vaccinazione non è conclusa. Per le prossime settimane servono ancora attenzione, cautela e rispetto delle regole”. Contraria alla proroga l’opposizione “Non sono d’accordo con la proroga dello stato di emergenza: se dura più di due anni è un controsenso logico e linguistico“, spiega Giorgia Meloni leader di Fratelli d’ItaliaCredo che il governo oggi debba riuscire a combattere l’epidemia ripristinando i diritti. Comincia a crearsi un problema per la democrazia. Gli unici a difendere la Costituzione siamo rimasti noi di FdI“.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La DIA perquisisce la redazione di Report, e la casa del giornalista Mondani: "Si indaga sui legami tra mafia ed estrema destra nell'attentato a Falcone"
Perquisiti i due broker coinvolti nella tentata mediazione di D'Alema per le armi alla Colombia.
La procura di Bari indaga l'ex-editore della Gazzetta del Mezzogiorno Mario Ciancio, il figlio e l'ex dg Capparelli  per il fallimento della Edisud
Poste Italiane: una storia di 160 anni per costruire il futuro del Paese
L' ufficiale giudiziario notifica il nuovo ricorso a Conte, che non lo ritirava all' ufficio postale, contro il voto di marzo sullo Statuto M5S.
La Camera approva la riforma giustizia e la legge sul nuovo Csm. Italia viva si astiene
Archivi
Il solito lamento di Gratteri dopo la sconfitta nella corsa alla Procura Nazionale Antimafia:“Su sicurezza e giustizia Draghi non pervenuto”.
Melissa Ferretti Peretti è il nuovo top manager di Google Italia
La DIA perquisisce la redazione di Report, e la casa del giornalista Mondani: "Si indaga sui legami tra mafia ed estrema destra nell'attentato a Falcone"
Medicina estetica: i Carabinieri controllano 793 strutture
Guerra Russia-Ucraina. 200 morti sotto le macerie del grattacielo di Mariupol. Svezia e Finlandia parteciperanno al vertice Nato di giugno

Cerca nel sito