MENU
15 Agosto 2022 07:58
15 Agosto 2022 07:58

Operazione “Deep Connection”. Eseguite dalla Polizia di Stato 7 custodie cautelari in carcere in Italia

Smantellata un’organizzazione criminale transnazionale dedita alla produzione e scambio di materiale pedopornografico

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha eseguito 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei componenti di una importante comunità pedofila internazionale che operava attraverso le Reti Darknet, l’Internet sommerso utilizzato dalle comunità virtuali.

schermata-2016-10-25-alle-09-27-11

Le indagini, condotte per oltre tre anni dal C.N.C.P.O. del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, sono state dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma e supportate dallo European Cybercrime Center di Europol (EC3).

I magistrati, per la prima volta in Italia, hanno contestato agli arrestati il reato di associazione per delinquere transnazionale finalizzata alla commissione di reati di pedofilia e pedopornografia. Particolarmente attiva la cooperazione nelle indagini con l’FBI statunitense e la Polizia australiana del Queensland che nel 2014 avevano arrestato il noto pedofilo australiano Shannon McCoole ed i suoi vice capi di nazionalità olandese e danese, ai quali il gruppo italiano faceva direttamente capo.

CdG poliazia postaleNumerose sono state le tracce fornite dagli investigatori italiani ad Europol per l’identificazione di alcune decine di minori vittime di abuso sessuale e di adescamento. I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in corso questa mattina presso la Sala Stampa dell’Ufficio Relazioni Esterne della Polizia di Stato alla presenza del Procuratore Aggiunto Dr. Michele Prestipino, del Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni Dr. Roberto Di Legami, e degli investigatori della Polizia Postale.

(notizia in fase di aggiornamento)

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Arrestato sul litorale romano dai ROS dei Carabinieri il latitante 'ndranghettista Antonio Gallace
La procura di Milano chiude l’indagine sulla truffa da 99 milioni sui servizi di telefonia. Coinvolta Wind-Tre
Operazione D.I.A. in Lombardia. Arrestato un pregiudicato già condannato per associazione mafiosa. Sequestrate 4 aziende.
Procura di Brescia: "Processate i pm De Pasquale e Spadaro": prove a favore delle difese nel processo Eni-Nigeria mai depositate
Operazione della DIA a Bari. Custodia cautelare per 11 persone per produzione e cessione di droga e possesso di armi
Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Archivi
Quello che le "toghe rosse" non dicono sul Csm...
Ferragosto 2022, apertura straordinaria di musei e siti archeologici statali
Benedetta Pilato ha pianto "per Stefano" dopo aver vinto agli Europei di nuoto
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio
Operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato

Cerca nel sito