Olimpiadi 2024, Renzi: “La Raggi vuole i soldi? Inoltro tutto a Bach”

Olimpiadi 2024, Renzi: “La Raggi vuole i soldi? Inoltro tutto a Bach”

Il Premier ironizza sulla richiesta della sindaca di Roma, dopo il no alle Olimpiadi: “Mi sembra uno spunto interessante, inoltrerò al presidente del Cio. Con la rinuncia di Roma hanno festeggiato le periferie di Parigi e Los Angeles”

 Il presidente del consiglio, Matteo Renzi, presentando a Palazzo Chigi il progetto sport e periferie, che stanzia 100 milioni per strutture sportive in tutta Italia, ha ironizzato sul sindaco di Roma Capitale  “La Raggi chiede i soldi che sarebbero stati destinati a Roma per le Olimpiadi? Mi sembra un’ipotesi suggestiva, interessante. La girerò al presidente del Cio Thomas Bach, è un tema che potrebbe essere curioso…”.  Renzi, risponde così con sarcasmo a chi gli chiede della richiesta della sindaca di Roma di avere i soldi per l’impiantistica sportiva che avrebbe destinato il Cio in caso di vittoria della candidatura olimpica. “Perché no, quando arriverà la mail farò ‘inoltra’…“, ironizza ancora Renzi. “Con la rinuncia alla corsa di Roma alle Olimpiadi del 2024 hanno festeggiato le periferie di Parigi e Los Angeles, non la gente delle periferie di Roma”, una considerazione con un pizzico di ironia, accompagnata a un affondo duro: il No dei 5 Stelle e della Raggi è stato “una scelta miope e triste“.

schermata-2016-10-13-alle-02-18-37

A Palazzo Chigi, insieme a Renzi, c’era anche Malagò, che ieri ha inviato al CIO la lettera per fermare definitivamente la candidatura di Roma. Un atto accompagnato da parole durissime: “E’ da irresponsabili rinunciare ai soldi del Cio, a 177mila posti di lavoro e all’aumento della ricchezza del 2.4 per cento, dati mai disconosciuti“, ha dichiarato  Giovanni Malagò.

100 milioni per le periferie  il presidente del consiglio, Matteo Renzi, nella conferenza stampa di presentazione del piano sport e periferie a Palazzo Chigi ha detto “Entro pochi giorni approveremo lo stanziamento di 100 milioni per le 183 strutture individuate in tutta Italia dal Coni nell’ambito del piano sport e periferie. Lo sport è un gran valore per il paese è questo governo farà di tutto per sostenerlo” ha proseguito il Premier.

La decisione – “Potevamo andare avanti anche senza Comune, ma abbiamo preferito evitare l’ennesima figuraccia internazionale», ha aggiunto il Premier, Matteo Renzi, parlando della decisione presa dal Coni di interrompere la candidatura di Roma 2024 a seguito del ‘no‘ della sindaca Raggi. “Da parte mia c’è la massima disponibilità ad incontrarla, quando lo riterrà opportuno, così come tutti i sindaci d’ Italia” ha concluso Renzi parlando alla conferenza stampa di presentazione del piano ‘Sport e Periferie’. “Se in otto anni secchi parti dall’idea di non fare i Giochi perché in tutto quel tempo non riesci a cambiare l’Italia questo per me è un segno di tristezza”.

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?