MENU
17 Maggio 2022 10:53
17 Maggio 2022 10:53

Nascondeva in deposito nove tonnellate di cavi rubati a Enel e Telecom. Denunciato

Recuperati e sequestrati 520 chili di batterie al piombo, risultati di provenienza furtiva come il resto del materiale

Continua incessante l’attività di contrasto al traffico illecito di “Oro rosso” condotta dal Nucleo della Polizia Ferroviaria specializzato nel contrasto al traffico illecito di rame,  che ha permesso di recuperare circa nove tonnellate di cavi elettrici e telefonici e 520 Kg. di batterie al piombo, rifiuto speciale pericoloso .

Schermata 2014-09-07 alle 15.57.02I cavi di rame di proprietà dell’ ENEL e TELECOM Italia erano custoditi all’interno di un deposito di una ditta di recupero di materiali ferrosi, sita tra Taranto e Massafra. Il titolare dell’azienda un tarantino di 56 anni non è riuscito a fornire una esauriente documentazione sul possesso sia dei cavi che delle batterie, e quindi è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e riciclaggio.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Così i boss della 'Ndrangheta si sono presi la Capitale: "Siamo pronti a fare la guerra".
Botta e risposta in aula sulle accuse nel processo per stalking a Enrico Varriale
Taranto, 8 autisti dell'Amat a processo per ripetuti abusi sessuali su una 18enne con problemi psichici a bordo dei bus cittadini
Corona evade dai domiciari. Moric: "Corona mi è piombato in casa, urlava e cercava soldi"
Fabrizio Corona denunciato da una donna per un video intimo: indagato dalla Procura di Milano per tentata estorsione
Archivi
Guerra Russia-Ucraina. Missione Azovstal conclusa, evacuati 264 soldati e 53 feriti. Zelensky: "Gli eroi ci servono vivi". Dentro la fabbrica sono rimasti dei combattenti
Guerra Russia-Ucraina. Raggiunto accordo per evacuare feriti dall'acciaieria Azovstal. La Svezia come la Finlandia, subito nella Nato
Il presidente della Federtennis, Binaghi attacca il presidente del Coni Malagò: "Voleva danneggiare gli Internazionali"
Guerra Russia-Ucraina. La Finlandia ufficializza la richiesta di entrare nella Nato. L’intelligence Gb: “L’offensiva russa nel Donbass ha perso impeto”
Il giornalista Furio Colombo, persona seria, sospende la collaborazione col "Fatto Quotidiano": "Non voglio essere complice di Orsini".

Cerca nel sito