MENU
5 Dicembre 2022 02:24
5 Dicembre 2022 02:24

Napoli. Il Generale Tomasone in visita alla “Pastrengo” dell’ Arma dei Carabinieri

Il nuovo comandante interregionale  ha quindi salutato affettuosamente rappresentanze di Carabinieri di Napoli e provincia, tra i quali collaboratori del suo periodo alla Pastrengo, gli appartenenti all’Associazione Nazionale Carabinieri e alcuni delegati del Cobar Campania.
il Generale Vittorio Tomasone

ROMA – Questa mattina il Generale di Corpo d’Armata Vittorio Tomasone ha fatto la prima visita ai reparti dopo l’assunzione del nuovo incarico di Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, dopo aver comandato e diretto la Scuola Ufficiali Carabinieri, subentrando al nuovo comandante generale dell’ Arma Gen. Giovanni Nistri . Al suo arrivo nel Comando Provinciale di Napoli è stato accolto dal Comandante della Legione “Campania” Generale di Brigata Mario Cinque e dal Comandante Provinciale di Napoli Col. Ubaldo Del Monaco.

 Irpino, classe 1955, il Generale Tomasone , anch’egli un ex-allievo della Scuola Militare “Nunziatella” si fa notare negli anni Ottanta, quando occupa il ruolo di responsabile del Nucleo investigativo di Napoli, proprio nel periodo degli scandali post terremoto Irpino. Incarico che che Tomasone svolse con particolare dedizione e professionalità, anche a costo di mettersi contro i “pezzi da novanta” della Democrazia Cristiana napoletana, la famosa “corrente del Golfo” molto influnte all’epoca dei fatti.

Per il Generale Tomasone è stato un ritorno al passato nella caserma “Pastengo”, a distanza di 25 anni, dove aveva svolto l’incarico di Comandante del Nucleo Operativo nei primi anni ‘90. Il nuovo comandante interregionale  ha quindi salutato affettuosamente rappresentanze di Carabinieri di Napoli e provincia, tra i quali collaboratori del suo periodo alla “Pastrengo“, gli appartenenti all’Associazione Nazionale Carabinieri e alcuni delegati del Cobar Campania.

“È un ricordo che mi rimane sempre vivo – dice, ricordando la sua carriera qui in città – Sono passati tanti anni e sono cambiati i ruoli, ora torno con altre responsabilità. Non smetterò mai di sentirmi cittadino di Napoli. Ma mi impegnerò per sentirmi cittadino di ognuno dei comuni che ricadono nel territorio del comando dell’Ogaden

All’amico Generale Tomasone ufficiale di indiscusso valore e capacità umane, professionali ed operative i complimenti per il muovo incarico e gli auguri di buon lavoro dalla Direzione e redazione del CORRIERE DEL GIORNO.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Renzi lancia l'accordo di federazione Italia Viva-Azione
Giustizia, Firmato il decreto: più magistrati alla sorveglianza.
La Prefettura di Latina: stop gestione dei centri. Ombre sui sindaci che osannavano Soumahoro
Per la Corte dei Conti la legge di bilancio 2023 "Manovra di ampia portata. Coperture efficaci ma poco efficienti"
Soumahoro & Lucano: un loro collaboratore indagato dalla Corte dei Conti
Il Guardasigilli Nordio dispone l’ispezione sui pm della Procura di Firenze: "Accertamenti rigorosi"
Archivi
Governo: "Durerà per intera legislatura"
Renzi lancia l'accordo di federazione Italia Viva-Azione
L'eleganza made in Italy piange la scomparsa di Cesare Attolini, "padre" della sartoria napoletana
Le Ferrovie dello Stato lanciano gara collegamento Aeroporto del Salento. I nuovi treni per la Puglia
Scoperti a Roma 95 "furbetti" del Reddito di cittadinanza: alcuni erano ai domiciliari e percepivano il sussidio

Cerca nel sito