MENU
3 Dicembre 2022 06:05
3 Dicembre 2022 06:05

Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre

Gli eletti alla Camera della XIX legislatura potranno svolgere i primi adempimenti amministrativi presso il palazzo

I deputati della XIX legislatura potranno svolgere i primi adempimenti amministrativi presso palazzo Montecitorio a partire da lunedì 10 ottobre 2022, dalle 15 alle 21, e nei giorni successivi fino a venerdì 14 ottobre, dalle 9 alle ore 20. Lo annuncia con una nota la Camera dei Deputati. L’accesso dei deputati avrà luogo dall’ingresso principale di piazza Montecitorio, dove verranno accolti dagli assistenti parlamentari. I deputati potranno quindi recarsi al Centro per i primi adempimenti, allestito nella sala del Mappamondo (IV piano).

A partire da lunedì 17 ottobre 2022 gli adempimenti amministrativi potranno essere svolti presso il Centro servizi ubicato al piano aula di palazzo Montecitorio, al quale è possibile sin d’ora rivolgersi per ogni informazione.

Gli adempimenti consistono, in particolare: a) nell’acquisizione della fotografia e della firma autografa; b) nella registrazione dei dati anagrafici; c) in talune comunicazioni relative alle prerogative parlamentari; d) nelle operazioni per il rilascio del tesserino per le votazioni elettroniche; e) nel rilascio del codice di attivazione dei servizi informatici. Ai deputati saranno richiesti un documento d’identità, il codice fiscale e la proclamazione.

I deputati, dopo la proclamazione, potranno prenotare un appuntamento per il disbrigo dei primi adempimenti presso il Centro unico al sito: https://accoglienza.camera.it utilizzando le credenziali SPID, oppure per il tramite dei Gruppi parlamentari. È possibile svolgere tali adempimenti, anche senza prenotazione e in ordine di arrivo, recandosi presso il Centro unico.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Soumahoro & Lucano: un loro collaboratore indagato dalla Corte dei Conti
Il Guardasigilli Nordio dispone l’ispezione sui pm della Procura di Firenze: "Accertamenti rigorosi"
Avvocati, accolta la proposta di Cnf e Cassa forense su compensazione debiti
Gli ispettori del ministero chiudono le cooperative della famiglia di Soumahoro
Smantellata la rete di spie russe infiltrate in Svezia
Disastro a Ischia. Le menzogne di Conte :"Nel 2018 non firmai un condono". Ma la parola "condono" si trova persino nel titolo della norma !
Archivi
Lucarelli censore del nulla: "Moglie Soumahoro sceglie Borrè, ex avvocato di Priebke". E si becca una querela !
Per la Corte dei Conti la legge di bilancio 2023 "Manovra di ampia portata. Coperture efficaci ma poco efficienti"
Soumahoro & Lucano: un loro collaboratore indagato dalla Corte dei Conti
Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977

Cerca nel sito