MENU
27 Settembre 2022 15:44
27 Settembre 2022 15:44

Libertà di stampa, Italia peggio della Moldova. Troppe minacce e processi ai giornalisti.

l rapporto annuale di Reporter senza frontiere colloca il nostro Paese al 77° posto. Peggio di noi in Europa solo Cipro, Grecia e Bulgaria La libertà di stampa è "compromessa" anche a Taranto, a causa di una "cricca" di giornalisti, affaristi e magistrati che cercano di fare quello che vogliono. Ma con noi non ci riusciranno....
di Valentina Taranto
In tutto il mondo la libertà di stampa è in consistente e preoccupante declino” scrive oggi la collega Cristina Nadotti  sull’edizione nazionale del quotidiano La Repubblica . Reporter senza frontiere riassume i dati del rapporto annuale sullo stato dell’informazione. E tra i Paesi in cui c’è meno libertà di espressione rientra anche l’Italia, scesa al 77° posto, indietro di altre quattro posizioni rispetto al 2014 e in costante peggioramento dal 2002, primo anno in cui l’organizzazione non governativa ha cominciato a elaborare il suo rapporto.
Schermata 2016-04-20 alle 14.40.28
Ovunque, sottolinea Rsf, i leader politici sono “paranoici” nei confronti dei giornalisti e “la sopravvivenza di un’informazione indipendente sta diventando sempre più precaria, sia nei media privati o controllati dagli stati, a causa delle ideologie, soprattutto religiose, ostili alla libertà di stampa“. Una minaccia consistente al giornalismo indipendente è rappresentata anche da “strumenti di propaganda su larga scala“.
TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La Procura di Perugia apre un fascicolo per fuga di notizie sulla Loggia Ungheria. In Puglia invece sono più distratti.E la stampa locale ringrazia...
Stefano Costantini è il nuovo capo Ufficio stampa del sindaco di Roma
Addio Quarto Potere? Analisi sui fatti più rilevanti della comunicazione politica, fake news, censura
Ricordate Berlusconi e Putin quando parlavano di pace (ed affari di "gas") sul ponte del Moskva ?
Il caso Martellotta: il "giornalista...sindacalista" che invoca il reato di opinione. Povero giornalismo!
Londra sanziona la stampa russa: la guerra basata su bugie sulla guerra in Ucraina
Archivi
Rivoluzione bollette: saranno mensili per 7 milioni di famiglie.
Vincenti & Sconfitti: ecco chi sono
L’Opinione del Direttore
Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
A Taranto Fratelli d' Italia supera il M5S ed il PD. Sconfitto il reddito cittadinanza e l'effetto Melucci. Eletti Iaia alla Camera e Nocco al Senato

Cerca nel sito