Le amministrazioni comunali in Puglia navigheranno con la fibra ottica a 30 Mb entro il 2018

Le amministrazioni comunali in Puglia navigheranno con la fibra ottica a 30 Mb  entro il 2018

Il piano va avanti grazie ai fondi europei. Entro il prossimo anno già connessi tutti i capoluoghi di provincia. Per il 2020 si punta a portare al 50% della popolazione regionale la fibra a 100 Mb

di Valentina Taranto

Tutti i Comuni della Puglia saranno raggiunti e collegati entro il 2018 dalla connessione internet con fibra ottica a 30 Mbps. Entro il 2016 è prevista la connessione per tutti i capoluoghi di provincia e gli altri 154 Comuni.  Attualmente nella Regione Puglia risultano connessi 1.780 istituti scolastici, compresi gli uffici della Pubblica istruzione, 390 pubbliche amministrazioni centrali e locali, 185 siti delle Forze Armate, oltre 259 tra ospedali e strutture sanitarie.  “Il tutto – si legge in una nota di InnovaPugliarealizzato con i Fondi europei della programmazione 2007-2013, per uno sforzo che porta la Puglia ad essere tra le prime regioni italiane per diffusione della banda ultra larga“.

In merito all’obiettivo della programmazione 2014-2020 – continua il comunicato stampa di chiusura della prima giornata degli “Open Days Innovazione Ict – Agenda digitale Puglia2020“, sarà una connessione a 100 Mbps per il 50% della popolazione pugliese.

Schermata 2015-05-06 alle 11.22.14

nella foto, Gianni Sebastiano

Il Distretto produttivo dell’Informatica Pugliese, con le 100 aziende e le quattro università che ne fanno parte, continua a dare il suo contributo per migliorare l’applicazione dell’Agenda Digitale – dichiara Gianni Sebastiano, presidente del Distretto Produttivo dell’InformaticaCrediamo che questo ciclo di incontri  possa essere un importante momento per il confronto e la produzione di idee propulsive per il comparto IT e la pubblica amministrazione pugliese. La vitalità e l’inventiva delle aziende locali ci ha spinti ad essere partner di quest’iniziativa che  vede amministratori e imprenditori confrontarsi in maniera sistematica e continuativa su un tema di fondamentale importanza per affrontare le sfide globali dell’informatica e le necessità dei cittadini“.

Schermata 2015-05-06 alle 11.24.51

nella foto l’ ing. Francesco Surico

Il ciclo che abbiamo avviato oggi ha sottolineato l’ ing. Francesco Surico, direttore generale di InnovaPugliavuole essere la modalità con cui la Regione Puglia, attraverso la collaborazione con InnovaPuglia e con il Distretto dell’Informatica, vuole costruire l’Agenda Digitale Pugliese con la partecipazione di tutto il territorio. Siamo partiti dalle infrastrutture perché sono la condizione necessaria per offrire servizi digitali a imprese e cittadini. Proseguiremo con il confronto sulle competenze digitali che sono un pilastro per lo sviluppo di un sistema innovativo”

“Il prossimo 15 maggio chiameremo nuovamente i player nazionali e multinazionali a raccontarci dal loro punto di vista cosa serve oggi in termini di professionalità, per lavorare con le università e il mondo dell’istruzione e della formazione pugliese e fare in modo che i giovani possano avere maggiori chance di occupazione qualificata. Proseguiremo fino al prossimo autunno affrontando temi che possono avere grosse ricadute sullo sviluppo della Puglia come la sanità e gli open data. L’obiettivo è costruire insieme un percorso verso un’innovazione profonda del territorio che utilizzi al meglio le risorse della nuova programmazione e realizzi la Smart Puglia 2020.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?