MENU
22 Maggio 2022 10:01
22 Maggio 2022 10:01

Incidente stradale in centro. Malmenato il conducente del bus

Un normale incidente stradale. Ma siamo a Taranto, regno dell’illegalità stradale, dove si non vede mai una pattuglia della polizia municipale in giro, dove i motociclisti imperversano, in due, tre (anche bambini) a bordo di scooter, motociclette, rigorosamente senza caso. Anche davanti agli occhi delle forze dell’ordine. Ed ecco spiegato perchè, per un incidente stradale di nessuna gravità, si rischiamo (e prendono !) le botte . A farne le spese questa volta è stato un conducente dei bus pubblici  dell’Amat.

Ed a causa di  questo incidente si è arrivati a botte da orbi,  poco dopo mezzogiorno nel centro di Taranto. All’incrocio tra via Leonida e via Dante, si sono scontrati un bus e una Fiat Seicento, a bordo della quale vi erano due donne. Dopo l’impatto, però, che non aveva causato alcun ferito, qualcuno ha pensato di vendicarsi, chiamando per telefono delle persone (o meglio, delinquenti) passati alle vie di fatto. Ad avere la peggio infatti è stato proprio il malcapitato conducente del mezzo pubblico che sarebbe stato aggredito da alcuni conoscenti delle due donne. Sul posto sono subito intervenuti i poliziotti del 113 della Polizia di Stato, gli agenti della Polizia Municipale e i sanitari del 118. L’uomo è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati, mentre le due donne a quello del Santissima Annunziata. Non si hanno notizie sugli aggressori, e sono state avviate le indagini per identificare gli aggressori e per ricostruire la dinamica dell’incidente. Siamo a Taranto, e questo è l’ordine pubblico…

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Così i boss della 'Ndrangheta si sono presi la Capitale: "Siamo pronti a fare la guerra".
Botta e risposta in aula sulle accuse nel processo per stalking a Enrico Varriale
Taranto, 8 autisti dell'Amat a processo per ripetuti abusi sessuali su una 18enne con problemi psichici a bordo dei bus cittadini
Corona evade dai domiciari. Moric: "Corona mi è piombato in casa, urlava e cercava soldi"
Archivi
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.
Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Perquisiti i due broker coinvolti nella tentata mediazione di D'Alema per le armi alla Colombia.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Missili su Desna, molti morti. C'è l'inferno nel Donbass", Contatti tra Washington e Mosca
Guerra Russia-Ucraina. Biden: “Svezia e Finlandia nella Nato? Con la Turchia andrà tutto bene”. Raid nel Donetsk, ucciso bimbo di 2 anni. Mosca caccia 24 diplomatici italiani

Cerca nel sito