MENU
24 Maggio 2022 15:27
24 Maggio 2022 15:27

Il report giornaliero sul Covid in Puglia

Il “Report vaccini anticovid” del 1 febbraio 2022, a cura della Regione Puglia. Obbligo vaccinale over 50, in Puglia somministrate già 20mila prime dosi. Copertura terza dose per popolazione pugliese dai 12 anni in su sale al 66%.

di Redazione Cronache

La Puglia resta sempre in testa alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 48,8%, 16,7 punti sopra la media nazionale che invece è del 32,1% (grafico allegato). Il 24% della fascia in età pediatrica ha già ricevuto la seconda dose. La terza dose/richiamo per l’intera popolazione pugliese dai 12 anni in su sale come copertura al 66% (+4,1% della media nazionale).

In Puglia, inoltre, dall’annuncio dell’obbligo vaccinale per gli over 50 sono state effettuate 20mila prime dosi per questa fascia. I vaccinati over 50 sono 1.667.540, su un totale di 1.788.776. Sono invece 121.236 gli over 50 non ancora vaccinati (dato riferito al 31.01.2022).

ASL BARI

Sono quasi 60mila le vaccinazioni pediatriche anti Covid eseguite in provincia di Bari dal 16 dicembre ad oggi. La protezione della fascia di età 5-11 anni procede in modo spedito, tanto che la copertura dei bambini con la seconda dose è salita al 30 per cento nella città di Bari e al 28 per cento in provincia, a fronte dell’altrettanto elevata percentuale di prime somministrazioni, rispettivamente 55 per cento a Bari e 52 in provincia.  Intanto prosegue anche la campagna dei richiami, e sono state 9.292 le somministrazioni curate nelle ultime 24 ore nei centri vaccinali territoriali, di cui 6.364 terze dosi, 2.418 seconde e 510 prime dosi.

Nell’hub Fiera del Levante sono state assicurate in una sola giornata 1600 somministrazioni. Alla intensa attività vaccinale corrisponde una copertura in crescita della platea specie per le dosi booster: ad oggi il 92 per cento degli over 50 che ha concluso il ciclo vaccinale primario almeno 4 mesi fa ha fatto il richiamo di vaccino, e oltre l’82 per cento della popolazione di età superiore ai 12 anni. La campagna vaccinale, che ha già raggiunto risultati straordinari in provincia di Bari, su iniziativa della ASL, è stata potenziata ulteriormente da oggi grazie alla nuova organizzazione degli accessi a sportello in tutti gli hub del territorio provinciale per adulti e bambini

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi, ieri, sono state somministrate 3.500 dosi di vaccino anti Covid e fra queste 643 nel centro vaccinale di Bozzano a Brindisi, 275 da Conforama a Fasano, 290 nella scuola primaria di San Donaci, 335 nel palazzetto dello sport di Ceglie Messapica, 268 nel pressostatico di San Vito dei Normanni, 242 nella scuola Falcone di Mesagne, 198 nella struttura tensostatica di Oria; 13 sono state le vaccinazioni a domicilio effettuate dalla Asl e 131 quelle in ambulatorio a cura dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Le vaccinazioni pediatriche, nella giornata di ieri, sono state 599.

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia sono state somministrate 1.292.500 dosi dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID . Sono 276.502 le dosi somministrate da Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 8.098 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio. Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 304.946 persone.

Ad oggi hanno ricevuto la prima dose 11.404 bambine e bambini di età compresa tra 5 e 11 anni e 40.193 giovani di età compresa tra 12 e 19 anni. Continua, intanto, l’attività di screening della popolazione scolastica di età compresa tra 5 e 11 anni. Nel pomeriggio di giovedì 3 febbraio gli operatori della ASL saranno a Volturino (per recuperare la seduta della scorsa settimana, rinviata a causa del maltempo) e ad Alberona.

ASL LECCE

Sono 6326 le vaccinazioni effettuate ieri in ASL Lecce tra Punti vaccinali di popolazione, Scuole, Farmacie e Medici di Medicina generale, (di cui 464 prime dosi, 1030 seconde dosi e 4832 terze dosi). Tra queste: 1053 nella Caserma Zappalà, 267 nel Museo S. Castromediano di Lecce, 300 nel Centro polivalente di Galatina, 193 nell’Hub di Nardò, 458 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 450 nel Pta (Ex Ospedale) di Gagliano del Capo, 318 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 182 nell’Hub di Poggiardo, 362 nel Pta (Ex Ospedale) di Maglie, 314 nella RSSA comunale di Martano, 381 nel Pta (Ex Ospedale) di Campi, 280 nel Dea Vito Fazzi, 360 dai Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio, 46 nel Capannone ex Acait di Tricase, 113 nell’Ospedale di Gallipoli.

In provincia di Lecce nella fascia 5-11 anni il 53.8% ha ricevuto la prima dose di vaccino antiCovid e il 30.6% ha completato la vaccinazione. Sono 36.661 le vaccinazioni pediatriche effettuate finora.

ASL TARANTO

La campagna vaccinale in Asl Taranto procede spedita. Nella giornata di ieri sono state somministrate 3.687 dosi in totale: 425 prime dosi, delle quali 209 pediatriche; 1.047 seconde dosi, delle quali 519 pediatriche; 2.215 richiami. Nello specifico, sono state somministrate a Taranto 519 dosi presso la SVAM, 683 dosi in Arsenale della Marina Militare; 316 dosi a Manduria; 786 dosi a Martina Franca, 225 a Massafra. Inoltre, si sono registrate 8 dosi somministrate presso altre strutture sanitarie e 674 nelle farmacie abilitate di Taranto e provincia. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta hanno somministrato 449 dosi nei propri ambulatori, 27 a domicilio.

*dati diffusi dall’ Agierrefax Agenzia Giornalistica-Servizio Stampa della Giunta Regionale Pugliese
TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Medicina estetica: i Carabinieri controllano 793 strutture
Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Così i boss della 'Ndrangheta si sono presi la Capitale: "Siamo pronti a fare la guerra".
Botta e risposta in aula sulle accuse nel processo per stalking a Enrico Varriale
Archivi
Melissa Ferretti Peretti è il nuovo top manager di Google Italia
La DIA perquisisce la redazione di Report, e la casa del giornalista Mondani: "Si indaga sui legami tra mafia ed estrema destra nell'attentato a Falcone"
Medicina estetica: i Carabinieri controllano 793 strutture
Guerra Russia-Ucraina. 200 morti sotto le macerie del grattacielo di Mariupol. Svezia e Finlandia parteciperanno al vertice Nato di giugno
Il Ministro dell’Interno ed il Capo della Polizia hanno deposto una corona d’alloro presso la Caserma Lungaro di Palermo

Cerca nel sito