MENU
1 Ottobre 2022 22:14
1 Ottobre 2022 22:14

Il murales Nadia Toffa sui muri di Taranto per renderle omaggio

La Toffa nel murale appare sorridente e con indosso la classica giacca nera su camicia bianca e cravatta nera, l'inconfondibile divisa degli inviati del programma di Italia Uno. 

TARANTO – I tarantini hanno voluto rendere omaggio con un murales in fase di ultimazione  dedicato alla giornalista scomparsa Nadia Toffa, cittadina onoraria di Taranto morta un mese fa per un male incurabile conduttrice de Le Iene su Italia1,  che è apparso ieri nel quartiere Salinella di Taranto .

Nadia Toffa più volte aveva raccontato e denunciato i problemi della città, a partire dall’inquinamento. La Toffa nel murale appare sorridente e con indosso la classica giacca nera su camicia bianca e cravatta nera, l’inconfondibile divisa degli inviati del programma di Italia Uno.

Anche Le Iene, sul loro profilo social, hanno ringraziato la città di Taranto, pubblicando le foto del disegno.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Dopo Totti e la Blasi, si separano anche Alessia Marcuzzi ed il marito Paolo Calabresi
Nella RAI i giornalisti non perdono il vizietto delle pubblicità occulte
Monica Bellucci a Venezia strega ancora il mondo
Morto il papà di Emma Marrone: "Ti amerò per sempre, buon viaggio"
Alla Mostra del Cinema di Venezia un red carpet internazionale: Hillary Clinton
Dazn, è ufficiale: il rimborso sarà automatico "Il 50% del valore mensile dell'abbonamento"
Archivi
Il "caso Meloni-Jebreal" e la stampa monnezza
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
L’Opinione del Direttore

Cerca nel sito