MENU
16 Luglio 2024 18:32
16 Luglio 2024 18:32

Il Codacons presenta un’istanza alla Rai: “Chiediamo l’accesso ai voti della finale di Ballando con le Stelle”

Il Codacons non ha mancato di lanciare una frecciata alla giurata Selvaggia Lucarelli, nei confronti della quale l'Associazione dei consumatori aveva sollevato il dubbio di un conflitto di interessi dovuto alla partecipazione del suo fidanzato in gara.
di Alessandra Monti

Dopo le polemiche fra la giuria e Selvaggia Lucarelli, sommersa dai fischi del pubblico, nella finale di “Ballando con le Stelle“. L’associazione di consumatori ha deciso di presentare una istanza alla Rai per verificare tutti i risultati delle votazioni del pubblico raccolte attraverso i social network. “Quello che è accaduto ieri sera durante la finale di “Ballando con le Stelle” è un vero e proprio caos. In queste ore da più parti si chiede il nostro intervento sul caso dei voti ai concorrenti del programma in occasione della finale andata in onda ieri – spiega il Codacons -. La stessa Selvaggia Lucarelli, giudice della gara, avrebbe espresso sui propri social dubbi circa la regolarità delle votazioni, con un riferimento alla “task force” messa in campo dalla Rai per escludere voti irregolari da profili finti”.

Senza entrare nel merito della classifica finale di “Ballando con le stelle”, crediamo che i telespettatori che protestano abbiano diritto alla massima trasparenza – prosegue la nota dell’associazione dei consumatori – e in tale ottica presenteremo una istanza alla Rai volta ad ottenere tutti i dati relativi ai voti raccolti attraverso i social network nel corso della serata finale“.

Il Codacons non manca di lanciare poi una frecciata alla giurata Selvaggia Lucarelli, nei confronti della quale l’Associazione dei consumatori aveva sollevato il dubbio di un conflitto di interessi dovuto alla partecipazione del suo fidanzato in gara. “Le polemiche sollevate nelle ultime ore da Selvaggia Lucarelli in merito al trattamento riservato al suo fidanzato, Lorenzo Biagiarelli, quest’anno concorrente in gara, e il suo sfogo contro gli altri giurati e l’intera trasmissione, confermano tuttavia i dubbi sollevati in tempi non sospetti dal Codacons circa l’opportunità della sua partecipazione a “Ballando con le stelle”, con il conflitto di interessi che si è trasformato in un conflitto “bellico” tra la stessa Lucarelli, la giuria e gli altri componenti del cast, a dimostrazione di come le nostre perplessità fossero più che mai fondate e corrette“, conclude l’associazione.

Milly Carlucci

Per Selvaggia Lucarelli questa finale di “Ballando con le Stelle” si sta rivelando più difficile del previsto, e potrebbe essere l’ultima. La pubblicista e giurata non appena apre bocca (molto spesso con la volontà di fare il “personaggio” viene coperta dai fischi del pubblico. Anche la conduttrice del programma Milly Carlucci (che ha perso tutte le serate contro il programma “Tu si que vales” (Canale5) di Maria De Filippi) , intervenendo nel programma “Storie Italiane” (Rai1) il giorno prima della finale non è andata per il sottile nei confronti della Lucarelli che più volte ha criticato il resto dei giurati, soprattutto in merito al modo in cui è stato giudicato il suo compagno presente in gara come concorrente. La Carlucci ha ribadito che la decisione finale sulla sorte delle coppie spetta al pubblico da casa: “Uno se la prende con la giuria, ma chi è stato eliminato è stato eliminato dal pubblico da casa casa è lui che decide, come decide chi deve essere ripescato”.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Giorgio Armani compie 90 anni, festa a sorpresa in azienda
E' morta l'attrice e scrittrice Maria Rosaria Omaggio
Marina Berlusconi: "La nascita della Silvio Berlusconi Editore, è un omaggio a mio padre e alla libertà di pensiero"
Emiliano: Medimex torna a Taranto a giugno 2025
Medimex 24: venerdì 21 giugno proseguono le scuole di musica e le attività professionali
Medimex 2024, Talk, racconti, film e showcase
Cerca
Archivi
Usa, sfida Trump-Biden racconta altra America con cui fare conti
Le "furbate" degli editori della Gazzetta del Mezzogiorno finiscono in Parlamento e sotto i riflettori delle Fiamme Gialle
Arrestati dieci operatori per torture, violenze e maltrattamenti nel centro della Croce Rossa di Roma.
La premier Meloni invita il governatore della Campania sul palco di Bagnoli: "Sono il civile De Luca"
Settimana rovente, caldo oltre i 40 gradi

Cerca nel sito