MENU
24 Maggio 2024 18:59
24 Maggio 2024 18:59

I Servizi Segreti italiani selezionano nuovi agenti

Concorso per entrare nei Servizi Segreti, si può fare domanda entro il 31 maggio: i profili richiesti

L’”Intelligence” italiana tramite il sito del Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica, ha pubblicato un bando destinato alla ricerca di professionalità in grado di tutelare gli interessi strategici del Paese in campo politico, militare, economico, scientifico e industriale : tra questi c’è anche l’Intelligenza artificiale per le figure di machine learning engineer, data scientist e big data engineer/architect. È importante avere un’esperienza pregressa e soprattutto superare la verifica dei requisiti di affidabilità per il N.O.S. (nulla osta di sicurezza)

Le professionalità richieste

Ma quali sono i settori per cui l’Intelligence italiana cerca esperti? Tra questi ci sono:

  • Intelligenza artificiale, per le figure di machine learning engineer, data scientist e big data engineer/architect;
  • Metodologie di penetration testing e red teaming, cyber threat intelligence, reverse engineering, malware analysis e digital forensics;
  • Algoritmica per la crittoanalisi
  • Minacce WMD, armamenti, missilistica e tecnologie associate, nonché materiali dual use e reti di procurement
  • Fotointerpretazione di immagini satellitari
  • Scienze comportamentali e attività di profiling
  • Archivistica e digitalizzazione documentale

I fattori valutati

  • Oltre alle competenze tecniche, sono richiesti affidabilità, forte senso di responsabilità e di attaccamento alle Istituzioni dello Stato
  • Ovviamente, fattore di non secondaria importanza è la riservatezza

Le fasi della selezione

  • All’esito di un preliminare screening curriculare, i candidati saranno sottoposti alle previste procedure selettive comprendenti la verifica delle conoscenze e competenze tecniche e dell’idoneità psico-fisica e attitudinale 
  • Ovviamente, prima di un’eventuale assunzione, l’apparato dell’intelligence procederà con la verifica dei requisiti di affidabilità per il nulla osta di sicurezza
  • L’eventuale assunzione avverrà quindi in una qualifica definita sulla base degli esiti della selezione, dei titoli di studio e anche delle precedenti esperienze professionali del candidato. Un fattore, quest’ultimo, da non sottovalutare.

Per partecipare al bando e candidarsi ci si può collegare attraverso il seguente link https://www.sicurezzanazionale.gov.it/contenuti/ricerca-di-nuove-specifiche-professionalita e per presentare la propria candidatura attraverso questo link: https://www.sicurezzanazionale.gov.it/lavora-con-noi/posizioni-aperte

La scadenza del bando di concorso

  • Relativamente all’avviso di ricerca la presentazione delle candidature è aperta fino alle ore 24:00 del 31 maggio 2024

| © CDG1947MEDIAGROUP – RIPRODUZIONE RISERVATA |




TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Crosetto ricoverato in ospedale a Roma: i controlli cardiaci. Il ministro: "Grazie per l'affetto"
Il giornalismo "sinistrorso" di Repubblica a Bari: vero obbiettivo Giorgia Meloni
La premier Meloni firma insieme al ministro guardasigilli Nordio il testo della riforma sulla giustizia
Sondaggio Supermedia gela la sinistra: FdI stacca il Pd, crolla il M5S
Emiliano al 9° posto nel gradimento dei governatori in Italia. Recuperate due posizioni in più rispetto al 2023
Elezioni Comunali a Lecce : ecco tutti i candidati in campo
Cerca
Archivi
Nasce la nuova Authority sui conti del calcio e basket. Si chiamerà "Commissione": ecco come funzionerà
Goccia fredda nel weekend, poi arriva l'alta pressione
32° anniversario della strage di Capaci, il giorno della memoria
L' Ussi, Unione stampa sportiva italiana condanna il comportamento degli editori della Gazzetta del Mezzogiorno
Confindustria, il nuovo presidente è Orsini

Cerca nel sito