Frecciarossa anche a Taranto, a partire dall’11 dicembre

Frecciarossa anche a Taranto,  a partire dall’11 dicembre

La Freccia Rossa partirà dalla stazione di Taranto in Puglia intorno alle sei del mattino e farà tappa a Potenza da dove ripartirà alle 7 e 15 per raggiungere Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna e Milano, da cui la sera ripartirà per tornare a correre sulla stessa tratta ferroviaria facendo sosta nelle stesse città dell’andata.

 

CdG Etr 1000 MenneaDal prossimo undici dicembre anche Taranto e la Basilicata arriveranno le Frecce Rosse di Trenitalia, dopo le prove tecniche sperimentali che si sono svolte nella scorsa estate con esito positivo, ora si dovrà passare alla fase operativaviaggiando, naturalmente, tutti i giorni. La Freccia Rossa partirà dalla stazione di Taranto in Puglia intorno alle sei del mattino e farà tappa a Potenza da dove ripartirà alle 7 e 15 per raggiungere Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna e Milano. Insomma, tutta la dorsale centro appenninica del  Paese. E la sera ripartirà per tornare a correre sulla stessa linea ferroviaria facendo sosta nelle stesse città. Unico problema al momento la fermata nel Materano. Infatti non è ancora stato deciso se farà tappa a Ferrandina come ipotizzato in un primo momento o a Metaponto.

CdG Ludovico VicoCon un comunicato l’ on. Ludovico Vico (PD) dalla sua pagina Facebook ha reso noto di aver incontrato il Ministro dei Trasporti, Graziano Del Rio che  ha confermato l’impegno del Governo “Sul piano amministrativo le Regioni Puglia e Basilicata – dice l’ On. Vicoche stanno operando in sinergia, dovranno rendere le rispettive delibere e definire la propria quota finanziaria dei costi di servizio. Questo collegamento, finalmente, consentirà a Taranto e alla Basilicata l’ingresso nella rete del Trasporto Pubblico Ferroviario ad Alta Capacità con una parte dell’Italia. Ora attendiamo il “fischio de Capostazione”.  Tuttavia sarebbe utile iniziare a lavorare con le Regioni Puglia, Basilicata e Calabria per ripristinare dignitosamente ed efficientemente la linea ferroviaria Taranto-Reggio Calabria”

Sarà l’Etr 1000 Mennea quindi ad aprire la strada dei nuovi collegamenti fra Taranto e la Basilicata con il Centro-Nord Italia.  Un risultato che potrebbe cambiare gli scenari della Basilicata e dei collegamenti per Taranto, da sempre in ritardo ed ignorati sul fronte infrastrutturale anche da parte delle rispettive regioni. Eppure quella che sembrava un sogno, adesso dall’avvio del  nuovo orario ferroviario invernale, previsto per l’undici dicembre, quindi nel giro di meno di un mese , potrebbe diventare una  concreta realtà:  il Frecciarossa farà tappa a Taranto ed in Basilicata.

 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?