FRANCESCA VERDINI METTE A POSTO LA SOLITA “SELVAGGIA” LUCARELLI, CENSORE DEL NULLA

FRANCESCA VERDINI METTE A POSTO LA SOLITA “SELVAGGIA” LUCARELLI, CENSORE DEL NULLA

La presenza della Meloni e Salvini in realtà non è stata una passerella, essendo stati invitati dalla famiglia dell’ex cantante di Amici. In particolare Giorgia Meloni ha un rapporto stretto con Domenico Merlo, ex carabiniere scelto nel 2019 per guidare il circolo territoriale di Fratelli d’Italia. È la famiglia Merlo che ha invitato sia la Meloni che Salvini al funerale.

di REDAZIONE POLITICA

La solita “Selvaggia” Lucarelli non sapendo cosa fare, in perfetto stile “Fango Quotidiano” ha criticato la presenza di Matteo Salvini e Giorgia Meloni al funerale del giovane cantante Michele Merlo accusandoli di aver fatto “passerella” scrivendo come sempre sul suo profilo social: “La presenza di Salvini, fidanzata di Salvini e la Meloni al funerale di un ex ragazzo di Amici morto di leucemia fulminante, perché?” scagliandosi contro i leader del centrodestra.  

La presenza della Meloni e Salvini in realtà non è stata una passerella, essendo stati invitati dalla famiglia dell’ex cantante di Amici. In particolare Giorgia Meloni ha un rapporto stretto con il papà del giovane cantante deceduto, Domenico Merlo, ex carabiniere e amministratore comunale del Comune di Rosà, nonché scelto nel 2019 per guidare il circolo territoriale di Fratelli d’Italia: infatti il padre di Michele Merlo e Giorgia sono stati fotografati in un abbraccio molto sentito. È la famiglia che ha voluto sia la Meloni che Salvini al funerale e non il contrario.

Domenico Merlo, papà di Michele e Giorgia Meloni

La risposta non si è fatta attendere solo che non è arrivata dai leaders di Lega e Fratelli d’Italia, che l’hanno letteralmente ignorata, ma bensì da Francesca Verdini figlia di Denis ed attuale compagna di Matteo Salvini che attraverso un post pubblicato su Instagram le ha risposto definendola: “Giornalista meschina, violenta, inacidita da una vita che evidentemente non va come avrebbe sperato, giornalista vuota e arrabbiata“.

“Ho pensato molto se scrivere o meno quello che sto pubblicando in questo momento – ha aggiunto Francesca Verdiniperché ho imparato da piccola che la stupidità va ignorata, altrimenti fa male. Ma a volte, anche se provi ad ignorarla fa male lo stesso. E per la prima volta in vita mia, sento il bisogno di rispondere: rispondo alla Signora Lucarelli“, aggiungendo: “La invito a vergognarsi. Si vergogni perché andare in giro a giudicare in modo meschino e triste come è solita fare. Deve avere un limite. Si vergogni e chieda scusa a chi legge, ai giornalisti perbene per essersi permessa di parlare di un momento così difficile solo perché non è in grado di sospettare che le persone si vogliono bene e si supportino a vicenda“.

la Lucarelli in un suo momento di alto giornalismo….

Ci chiediamo a questo punto: ma la Lucarelli ha una vita ? Anche lei si sente un'”unta” del Signore come il suo nuovo direttore-protettore, il pluricondannato Marco Travaglio ? In realtà potrebbe fare la protagonista di un nuovo serial “Casalinghe & Pennivendoli disperati“.

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?
La nostra mail è: ilcorrieredelgiorno@gmail.com