Fantasia a tempo di musica: TheAtrhythimin Final Fantasy

Fantasia a tempo di musica: TheAtrhythimin Final Fantasy

 

di Paolo Campanelli

Il gioco prende il semplicissimo concetto dei rithming games (premere i tasti a tempo di musica o, in questo caso, il touch screen) e li unisce al complicato universo dei giochi di ruolo di Final Fantasy. Il grande numero di personaggi (in uno stile deformato e pacioccone per l’occasione), provenienti dai vari capitoli, possiede una varietà di abilità in grado di offrire supporto durante lo svolgimento del gioco, e in alcuni casi persino fare la differenza tra vittoria e sconfitta; va però detto che suddette abilità, o la mancanza delle stesse, non influenza l’effettiva difficoltà del gioco nella stragrande maggioranza delle partite. Oltre ai personaggi, tutti i nemici storici della saga fanno la loro comparsa, e ogni sfondo è ispirato ad una zona del gioco da cui proviene il brano in esecuzione, rendendo il gioco una continua esplosione di colori e ricordi

Il gioco constiene più di 70 brani giocabili, a cui si vanno ad aggiungere le musiche dei menù e quelli scaricabili dall’apposito negozio online ad un euro l’uno; brani che hanno fatto la storia di FF come Battaglia Sul Ponte Magno (Battle on the Big Bridge) da FFV e One Winged Angel da FFVII o perle più recenti come il Tema dell’Impero (Imperial theme) di FFXII o la Riserva di Sunlet (Sunlet’s Watherscape) di FFXIII I brani sono suddivisi in 3 differenti stage: Field, Battle e Event,. In battle i personaggi del giocatore affrontano una serie di nemici storici della saga, con le azioni dei personaggi (attacchi, tecniche ecc.) dettati da come il giocatore segua i comandi, in Field il personaggio del giocatore correrà attraverso famose ambientazioni della serie, andare a tempo lo farà corre più in fretta; in Event invece le note saranno sperse sullo schermo, mentre nello sfondo ci sarà un filmato che riprende alcuni eventi focali dell’episodio prescelto, o effettive sequenze di gioco nel caso degli episodi meno tecnologicamente avanzati.

Schermata 2015-06-04 alle 03.25.13

I brani possono essere afrontati in tre differenti modalita: Challenge, dove il singolo brano può essere giocato in uno dei 3 livelli di difficoltà, Series, in cui il giocatore deve eseguire i tre brani di un capitolo uno dopo l’altro, e Chaos Shrine, dove il giocaore affronta coppie di brani nelle versioni più difficili (seppur non punitive quanto il livello di difficoltà “extreme”). In questa modalità vi è una sorta di “ritorno alle origini” in quanto i valori e le abilità dei personaggi sono importanti e possono influenzare notevolmente l’esito e i risultati della partita e il valore degli oggetti trovati. Il Chaos Shrine può inoltre essere giocato da più giocatori contemporaneamente, in modo da vincere migliori ricompense.

Durante il corso del gioco, alla fine di ogni partita, si ottiene un numero di “note Rythmia”, che una volta collezionate in gran numero, sbloccano alcune funzionalità e collezionabili, fra cui la collezione dei brani, ascoltabili singolarmente e video. È inoltre presente una grande collezione di “carte” che descrivono i vari personaggi presenti nel gioco. Il gioco ha ricevuto un’unanime acclamazione, dalla critica, dai giocatori, e persino dagli sviluppatori dei giochi della serie che ormai si sono ritirati dalla scena videoludica, venendo considerato “un ode alla serie di Final Fantasy”, al punto tale da ricevere un seguito appena due anni dopo, Theatrhythimn Final Fantasy Curtain Call, che contiene più personaggi, più brani (220 di base e 100 scaricabili, tanto di giochi della serie, quanto di altri giochi prodotti dalla Square nel corso degli anni) e una migliore modalità multi giocatore.

Come piccola nota ricordiamo delle abilità visive che danno il nome al Nintendo 3DS e che possono rendere l’esperienza ancora migliore. Theatrhythimn Final Fantasy è disponibile per Nintendo 3DS e Tablet Apple, ma la versione Tablet richiede piattaforme potenti (un Ipod Touch di quarta generazione soffre moltissimo a farlo girare e perciò lo rende ingiocabile) e benché sia fornita gratuitamente, gran parte dei brani va comprata separatamente. La versione 3DS può essere trovata intorno ai 35 euro, o con relativa facilità come seconda mano a un prezzo minore.

Theatrhythimn Final Fantasy Curtain Call è solamente per 3DS, ma può essere acquistato direttamente dal Nintendo Shop (il negozio on-line di Nintendo) a 40 euro, e a leggermente di più nei negozi.

 

 

 

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !