MENU
25 Settembre 2022 00:49
25 Settembre 2022 00:49

Epicentro mediterraneo, raccontare il mondo nuovo

Questa sera martedì 19 Agosto, con inizio alle 21.0  nell’ambito della rassegna organizzata dallo “Yachting Club” di San Vito, in collaborazione con la BCC San Marzano di San Giuseppe, il noto giornalista tarantino  Sandro Petrone  del TG2-Rai ed Ilaria Guidantoni raccontano il Mediterraneo.  Nell’incontro a due voci, accompagnate dalla cantautrice Iole Cerminara e dal pianista Francesco Sforza.

Petrone  e la Guidantoni  racconteranno il Mediterraneo, mare culla di antiche civiltà, ma anche origine dei maggiori conflitti contemporanei . L’ ingresso è gratuito.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Nella RAI i giornalisti non perdono il vizietto delle pubblicità occulte
Monica Bellucci a Venezia strega ancora il mondo
Morto il papà di Emma Marrone: "Ti amerò per sempre, buon viaggio"
Alla Mostra del Cinema di Venezia un red carpet internazionale: Hillary Clinton
Dazn, è ufficiale: il rimborso sarà automatico "Il 50% del valore mensile dell'abbonamento"
I disservizi di Dazn all’inizio del campionato di Serie A. Ecco come farsi rimborsare
Archivi
Elezioni CSM. Tutti gli eletti (ed i ripescati): ecco come sarà composto il prossimo plenum "togato"
Poste Italiane conquista la doppia "A” di Morgan Stanley e debutta nell'indice dello Stoxx Global Esg Leaders
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
Meloni: “Pronti a restituire libertà e orgoglio all’Italia”. Il centrodestra riempie Piazza del Popolo.
Elezioni Csm: la sinistra della magistratura "divisa" aiuta la destra a prevalere

Cerca nel sito