MENU
8 Dicembre 2022 01:11
8 Dicembre 2022 01:11

Eni riavvia le attività al Centro Olio Val d’Agri

La ripresa della produzione nella concessione Val d’Agri fa seguito alla notifica di dissequestro definitivo da parte del Gip di Potenza e all’autorizzazione all’esercizio dell’impianto da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Eni sta procedendo al riavvio delle attività del Centro Olio Val d’Agri (COVA) di Viggiano e alla successiva e progressiva riapertura dei pozzi di produzione ad esso collegati.

CdG Mise_romaLa ripresa della produzione nella concessione Val d’Agri fa seguito alla notifica di dissequestro definitivo del COVA da parte del Gip di Potenza e all’autorizzazione all’esercizio dell’impianto da parte dell’Ufficio Nazionale Minerario per gli Idrocarburi e le Georisorse del Ministero dello Sviluppo Economico.

Eni  – con un comunicato – ribadisce che continuerà a fornire la massima collaborazione alla magistratura in attesa del giudizio da parte del Tribunale di Potenza, che Eni confida potrà confermare la correttezza del proprio operato“.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Le Ferrovie dello Stato lanciano gara collegamento Aeroporto del Salento. I nuovi treni per la Puglia
Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977
Il caso Ilva. I "furbetti" dell' acciaio: Arcelor Mittal
Previsti 19 milioni di euro nella Legge di Bilancio 2003 per integrazione salariale ai lavoratori ex-Ilva in a.s.
Poste Italiane ottiene la certificazione "Equal-Salary" per le politiche salariali tra donne e uomini
Primo processo per Amara a Milano: "Calunniò ex Csm Mancinetti". Rinviato a giudizio con Calafiore e Centofanti
Archivi
Stadi o cattedrali nel deserto ?
Identificato e denunciato dalla Polizia Postale l’autore delle minacce di morte al presidente del Consiglio Meloni ed alla figlia
Libro dei Fatti Adnkronos, da 32 anni la cronaca nel mondo e in Italia
La presidenza del Copasir a Lorenzo Guerini (Pd)
Giustizia. Il programma-bomba del ministro Nordio: “Carriere separate, basta abusi dei pm”

Cerca nel sito