MENU
4 Ottobre 2022 05:30
4 Ottobre 2022 05:30

Controllo straordinario dei Carabinieri sul territorio

4 denunce a piede libero, Euro 30.000,00 di sanzioni amministrative e sospensione dell’attività di un bar del centro

4 denunce a piede libero sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere ed in particolare di quelli inerenti lo sfruttamento del lavoro nero. Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni della Compagnia, con il supporto di personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri di Taranto e di militari della Compagnia d’Intervento Operativo dei Carabinieri di Bari, hanno eseguito un controllo amministrativo nei confronti di un bar del centro. Durante le verifiche sono stati identificati 4 lavoratori a nero e sono state elevate circa Euro 30.000,00 di sanzioni amministrative ed adottato il provvedimento di sospensione dell’attività.

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 4 persone per diversi reati: una per evasione, una per ricettazione e due per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La Milano by-night schiava di droga e sesso
Alberto Genovese condannato a 8 anni e 4 mesi per aver dopo averle stordite con mix di droghe e violentato due modelle
Fabrizio Corona a processo a Milano per resistenza e tentata evasione
Nuovo processo per Fabrizio Corona: danneggiamento e tentata evasione
La procura di Milano chiude l’indagine sulla truffa da 99 milioni sui servizi di telefonia. Coinvolta Wind-Tre
Operazione D.I.A. in Lombardia. Arrestato un pregiudicato già condannato per associazione mafiosa. Sequestrate 4 aziende.
Archivi
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi
Emergenza gas. Il ministro Cingolani rassicura: "Per l'inverno siamo coperti"
Boselli "cavaliere" nella vita e nella moda
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato

Cerca nel sito