Come tagliare la bolletta elettrica e risparmiare fino al 40% all’anno: 10 consigli dall’Enea

Come tagliare la bolletta elettrica e risparmiare fino al 40% all’anno: 10 consigli dall’Enea

L’agenzia nazionale dell’energia ha elaborato una guida sintetica con l’obiettivo di ridurre fino al 10% i consumi energetici nazionali

di Marco Ginanneschi

L’Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha pubblicato sul proprio sito una serie di consigli per trascorrere un Natale ecosostenibile. Ecco le 10 regole per quanto riguarda il risparmio energetico, con l’obiettivo di «ridurre fino al 10% i consumi energetici» e «risparmiare fino al 40% regalandosi nuovi elettrodomestici e smart utility».

Regola la temperatura dell’ambiente in base all’utilizzo degli spazi e al numero delle persone presenti“. Questo accorgimento può comportare il 6-7% di risparmio energetico per ogni grado in meno, fanno sapere dall’Enea. E ovviamente rappresenta un risparmio economico considerevole.

L’agenzia stima che il fabbisogno medio di energia per una famiglia derivi per il 54% dal riscaldamento, per il 31% dal trasporto, per il 7% dalla produzione di acqua calda ed infine per il 3-8% dall’utilizzo di apparecchi domestici e dispositivi elettronici. Innanzitutto ricordate che la nostra casa va scaldata e non incendiata: anche se la legge consente di raggiungere una temperatura interna di 20 – 22 gradi, non è necessario superare i 19° per ottenere uno piacevole tepore. Tenete poi ben presente che ogni grado in meno garantisce un risparmio dei consumi di combustibile variabile dal 5 al 10 per cento.

 

Arieggia spesso le stanze per garantire un ambiente salubre, bastano pochi minuti per rinnovare l’aria“.

Mantieni le luci accese solo nelle stanze che utilizzi”.

Secondo Enea si ottiene un 2 per cento di risparmio sulla bolletta, almeno venti euro all’anno in meno.

Dopo l’uso, spegni gli elettrodomestici dall’interruttore generale, in stand-by continuano a consumare energia elettrica” (3% di risparmio annuo sulla bolletta)

“Utilizza la lavastoviglie solo a pieno carico”. Un utilizzo più efficiente dell’elettrodomestico può comportare, secondo Enea, un risparmio fino a 15 euro all’anno.

Con più tempo a disposizione, ti sarà più facile lasciare l’automobile in garage, usare i mezzi pubblici per spostarti oppure cogliere l’occasione per fare una salutare passeggiata”.

Se pensi di regalare o regalarti nuovi elettrodomestici e smart utility, potrai risparmiare fino al 40% sui consumi con i modelli più efficienti, quindi occhio alle etichette energetiche” . Il risparmio sulla bolletta, rispetto a elettrodomestici più datati, è quantificabile sul 60% (frigorifero) e 35/40% (lavastoviglie e lavatrice).

Regalati un cronotermostato ambiente che ti permetterà di programmare il funzionamento dell’impianto di riscaldamento e di consumare solo l’energia necessaria a soddisfare i tuoi bisogni”.

Questo accorgimento può portare, sostiene Enea, un risparmio energetico di circa il 5% annuo e fino a 95 euro all’anno.

Acquista rilevatori di presenza (che controllano automaticamente l’accensione e lo spegnimento della luce in base alla presenza di persone all’interno di un ambiente) e prese intelligenti (che misurano il consumo dei dispositivi collegati e ne permettono il controllo remoto attraverso smartphone e PC)”.

Se vai in vacanza, spegni l’impianto di riscaldamento (se hai il cronotermostato puoi inserire la funzione “vacanza” e programmare l’accensione qualche ora prima di rientrare) e stacca tutti i dispositivi collegati alla rete elettrica”.

 

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?