MENU
18 Luglio 2024 21:56
18 Luglio 2024 21:56

Come proteggere cani e gatti dal caldo

In estate anche gli animali domestici, come l'uomo, possono andare incontro al colpo di calore o al colpo di sole, rischiando la vita

Il caldo eccessivo, soprattutto se associato a un alto tasso di umidità, può essere molto pericoloso anche per cani e gatti. Infatti, in estate, anche gli animali domestici, così come l’uomo, possono andare incontro al colpo di calore o al colpo di sole, che può mettere seriamente in pericolo la loro vita. Lo sottolinea il ministero della Salute in una scheda pubblicata sul suo sito. È importante sapere che cani e gatti non sudano, se non attraverso i polpastrelli, e la loro termoregolazione avviene quindi principalmente attraverso piccoli e frequenti atti respiratori, in modo da far passare velocemente l’aria sulle superfici umide del cavo orale e determinare cosi’ la dispersione del calore.

Sono più predisposti al colpo di calore/di sole i cuccioli, gli animali anziani, le razze brachicefale (es. bulldog, gatti persiani ecc.), gli animali obesi e quelli affetti da malattie cardiocircolatorie e dell’apparato respiratorio. Ecco 10 mosse, molto semplici ma efficaci, per proteggere la salute di cani e gatti.

Assicura a casa una temperatura costante, intorno a 22 – 24 C ma attento a non esporre in maniera diretta l’animale all’aria condizionata.
– Abbassa le tapparelle e chiudi le tende nelle ore più calde. – Non confinare l’animale in una stanza chiusa.
– Lascia sempre a disposizione acqua fresca.
– Posiziona la cuccia nella zona più fresca, ventilata e ombreggiata della casa; alzala di qualche centimetro da terra: l’assenza di contatto diretto con il pavimento o il terreno faciliterà la circolazione e il ricambio dell’aria.

Crea una fresca area di comfort (tappetini refrigeranti o borsa del ghiaccio avvolta in un panno).
– Rinfresca l’animale strofinando collo, testa, ascelle e regione inguinale con un panno umido (MAI usare ghiaccio o acqua ghiacciata).
NO alle passeggiate nelle ore più calde (si rischiano ustioni ai polpastrelli). Porta con te una bottiglietta di acqua non ghiacciata.
– Non tosare l’animale; il mantello assolve ad una funzione termoregolatrice e filtra i raggi solari.
– Non lasciarlo mai solo in auto; non è sufficiente lasciare i finestrini un poco aperti e neanche parcheggiare all’ombra, perché l’abitacolo del veicolo si riscalda rapidamente.

Se l’animale manifesta qualche sintomo riferibile a colpo di calore (affanno, letargia, barcollamenti) si deve contattare subito il veterinario. Nell’attesa, si deve procedere in questo modo: spostare rapidamente l’animale e portalo in ambiente fresco e ventilato. Raffreddarlo con acqua fredda ma non ghiacciata, bagnando le zampe e il corpo delicatamente, applicare panni bagnati al collo, alla testa, alle ascelle e alla regione inguinale. Monitorare la situazione per le successive 24-48 ore,

| © CDG1947MEDIAGROUP – RIPRODUZIONE RISERVATA |

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Lucia Morselli accusata di associazione per delinquere dalla Procura di Taranto
L'ondata di caldo africano proseguirà fino a fine luglio
Settimana rovente, caldo oltre i 40 gradi
Passata la pioggia al Nord, torna il caldo su tutta Italia
Il labrador Ziggy risucchiato in mare, si salva nuotando per oltre sei chilometri
Weekend di caldo intenso, da lunedì tornano piogge e temporali
Cerca
Archivi
Ospedale Covid alla Fiera del Levante: 10 indagati per corruzione, falso ideologico e peculato
Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo della Procura di Catania
La DIA di Milano arresta 2 imprenditori contigui ad un "clan" di Cosa Nostra. Sequestri per 5 milioni di euro
Lucia Morselli accusata di associazione per delinquere dalla Procura di Taranto
Antitrust avvia istruttoria su società dei gruppi Armani e Dior

Cerca nel sito