Bari, trovato in mare un cane morto con al collo un masso legato. Identificato il padrone: un pregiudicato

Bari, trovato in mare un cane morto con al collo un masso legato. Identificato il padrone: un pregiudicato

I poliziotti, avvicinatisi alla carcassa, hanno constatato che si trattava di un cane di grossa taglia, al cui collare era stata legata una corda alla quale era stato legato un grosso masso.

Schermata 2016-06-10 alle 17.50.00Ieri mattina una vedetta della Squadra Nautica della Polizia di Stato di Bari ha rinvenuto in acqua, nel tratto di costa all’altezza di San Giorgio, la carcassa di un cane, un “Dogo Argentino” di sesso maschile e di colore bianco, che è risultato essere di proprietà di un 49enne di Adelfia con precedenti penali e ben noto alle forze dell’ordine.

I poliziotti, avvicinatisi alla carcassa, hanno constatato che si trattava di un cane di grossa taglia, al cui collare era stata legata una corda alla quale era stato legato un grosso masso. Dagli accertamenti effettuati sul cane, è stato possibile grazie alla lettura del microchip consultare l’anagrafe canina ed identificarlo  Il Magistrato di turno in merito all’accaduto ha disposto un esame autoptico e quindi  la carcassa del povero animale è stata trasportata, da una ditta specializzata appositamente richiesta sul posto, alla Clinica Veterinaria di Valenzano per i successivi accertamenti.

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?