Autorità’ portuale. Mazzarano (Pd): “basta con le sceneggiate”

Autorità’ portuale. Mazzarano (Pd): “basta con le sceneggiate”

Guerra in casa Pd. Il capogruppo regionale Michele Mazzarano, torna a denunciare il comportamento del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e le suecontinue ingerenze per condizionare le scelte del Governo sulla sede dell’ Autorità portuale

 Schermata 2015-12-17 alle 16.23.58Quanto sta accadendo in Puglia sulla riforma del sistema delle Autorità portuali desta molte perplessità”. Lo sostiene il capogruppo del Partito Democratico in consiglio regionale, Michele Mazzarano, il quale torna a denunciare il comportamento del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e le continue ingerenze per condizionare le scelte del governo non in funzione della migliore soluzione possibile,ma esclusivamente nella logica del campanile.

Il Governo italiano – ha commentato Mazzarano in una sua nota  – almeno secondo le dichiarazioni rese in una conferenza stampa, ha affidato la comunicazione di scelte proprie della Presidenza del Consiglio dei Ministri alle dichiarazioni di un presunto podestà pugliese, in cui si rende noto che il Governo rinuncia ad un cardine del suo Piano della Logistica ( vedi QUI n.d.r.) autorizzando il “podestà” a riferire ai pugliesi di aver cambiato idea. Un atteggiamento, quello del sindaco di Bari, che rischia di ingenerare un effetto domino anche in altre realtà territoriali. Ora, ovviamente, di fronte a questa sceneggiata – conclude Mazzarano – qualcuno dovrebbe spiegare a Brindisi e Manfredonia perché quelle autorità portuali non dovrebbero pretendere la loro autonomia. Infine, a questo punto, ci sarebbe da chiedersi che fine abbiano fatto l’attenzione e la solidarietà delle istituzioni pugliesi e del Governo italiano verso le sofferenze di Taranto“.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?