MENU
16 Aprile 2024 00:46
16 Aprile 2024 00:46

Arpa: “L’aria di Taranto migliora solo per la bassa produzione dell’Ilva”

Ora la situazione di qualità dell’aria è accettabile nel quartiere Tamburi, ma questo è legato al fatto della minor produzione e al fermo di alcuni impianti“. Lo ha dichiarato Giorgio Assennato (nella foto) il direttore generale di Arpa Puglia, che è intervenuto nel corso di una puntata della trasmissione ‘Radio Anch’io‘ di Radio1, in cui si parlava della questione dell’ ILVA .

Allo stato attuale – ha aggiunto Assennatola situazione è particolarmente complessa perché siamo in una fase di transizione nella quale sono spente molte delle batterie della cokeria e le cokerie sono l’impianto nettamente più inquinante soprattutto per quanto riguarda l’inquinante maggiormente cancerogeno, che è il benzo(a)pirene“.

Assennato,  ha spiegato che  quando riapriranno, “potrà ripresentarsi una situazione inaccettabile. Noi lo abbiamo attestato nel nostro studio di valutazione di impatto sanitario e ambientale in cui dimostriamo che anche quando saranno realizzate tutte le prescrizioni della nuova Aia, se la produzione sarà di 8 milioni di tonnellate annue, resteranno i problemi dell’impatto ambientale“.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Amazon e Ferrovie dello Stato insieme per il trasporto merci dalla Germania e dall' Italia
Italia senza sportelli bancari: rimasti scoperti 717 Comuni
Class action contro Google, saranno cancellati i dati di milioni di utenti
Allarme Bosch a Bari: 1600 operai a rischio
Stanziato un miliardo di euro per decarbonizzare lo stabilimento siderurgico ex Ilva di Taranto
La classifica delle 100 città dove si vive meglio in Europa: due italiane nella "Top 10"
Cerca
Archivi
La Procura europea indaga D'Adamo assessore al bilancio del Comune di Bari per "truffa allo Stato". Il sindaco Decaro gli revoca l'incarico
Par condicio, abolire la commissione di vigilanza ?
Conte il "furbetto": finge di uscire per rientrare ottenendo più poltrone per il M5s in Puglia
Netanyahu annulla la ritorsione immediata su richiesta di Biden
E' morto a 83 anni lo stilista Roberto Cavalli

Cerca nel sito