MENU
1 Marzo 2024 17:51
1 Marzo 2024 17:51

Ancora una volta la Bernardini De Pace perde i clienti: dopo la Moric, è la volta di Francesco Totti

La separazione della Bernardini De Pace con il suo cliente Francesco Totti in realtà sarebbe dovuta alla strategia legale ed alle parcelle richieste ed alla decisione di apparire insieme con la nuova compagna Noemi Bocchi
di Marisa Cardinale

Lo storico capitano giallorosso cambia avvocato, ed Annamaria Bernardini De Pace non rappresenta più legalmente Francesco Totti nella causa per la separazione con Ilary Blasi. La separazione che la Bernardini De Pace opportunamente definisce “consensuale” avviene quando è stata fissata per il prossimo marzo, mentre tra 48 ore si svolgerà la seconda udienza del procedimento sulla restituzione dei Rolex e dei gioielli, visto che la conduttrice televisiva ha già trovato e recuperato nella villa dell’Eur le preziose scarpe e borse occultate da Totti all’indomani della sparizione dei suoi orologi da una cassetta di sicurezza condivisa dall’ex coppia e prelevati dalla Blasi insieme a suo padre. La versione ufficiale resta la seguente: “Ci siamo accordati consensualmente“.

l’avvocato Annamaria Bernardini De Pace

Il reale motivo della conclusioni di rapporti fra Totti con il suo avvocato Annamaria Bernardini De Pace , riserva più di qualche retroscena. Nell’ambiente giudiziario si mormora di suggerimenti dell’avvocato Bernardini non condivisi da Totti. Il principale, quello della decisione di apparire insieme con la nuova compagna Noemi Bocchi e avviare trattative per acquistare un nuova  casa per starle più vicino. Voci messi in circolazione ad arte per giustificare la rottura dei rapporti e la perdita di una sicuramente più che lauta parcella .

L’ avvocato Bernardini De Pace nel 2009 era stata sospesa dall’ Ordine degli avvocati del foro di Milano, dove esercita principalmente la sua professione, con decisione confermata dal Consiglio Nazionale Forense (Cnf): “L’avvocato non può decidere di autoesonerarsi dalla tariffa professionale e dai canoni deontologici relativi alla determinazione del compenso“” solo perché “li ritiene non adeguatamente remunerativi della propria attività” . Matrimonialiste fra le più gettonate d’Italia, grazie alla ribalta pubblica conseguente all’assistenza professionale prestata a tanti volti noti (da Simona Ventura e Eros Ramazzotti, da Katia Ricciarelli a Romina Power) sia per i riflessi di legami familiari (è l’ex suocera dell’attore Raul Bova), ma sopratutto per la presenza assidua su giornali e tv venendo considerata dalla stampa amica un'”esperta” del settore.

Nina Moric

Durante i processi per la nota inchiesta “Vallettopoli”, la Bernardini De Pace assisteva la top model Nina Moric, all’epoca sposata con Fabrizio Corona, che la coinvolse nell’inchiesta condotta dal pm Henry John Woodcock, finendo iscritta nel registro degli indagati per “riciclaggio” senza saperlo a causa della totale fiducia che riponeva in suo marito. La Moric resasi conto delle iniziative autonome ed aggressive che moltiplicavano le parcelle legali della Bernardini De Pace le revocò il mandato affidandosi all’ avvocato Daniela Missaglia. Una revoca che non andò giu alla Bernardini che sostenne in un altro processo che la decisione della Moric era stato consigliata e “spinta” dal nostro direttore, che aveva solo la colpa di essere un vecchio e caro amico di Nina Moric e di essere stato assistito a Milano dall’ avvocato Missaglia in alcune vicende giudiziarie legale alla sua professione giornalistica.

Francesco Totti e Noemi Bocchi

“Per mia fortuna, in questa vicenda, non frequento nè Francesco Totti, nè la sua nuova compagna” commenta il nostro direttore de Gennaroe quindi sono salvo dalle teorie campate in aria dell’avvocato Bernardini De Pace !”.

AGGIORNAMENTO

Quello che scrivevamo ieri è stato confermato oggi, anche dal Corriere dello Sport:Il rapporto professionale con l’Avv Bernardini de Pace sarebbe cessato per volontà di Francesco Totti e l’avvocato Conte, legale storico di Francesco, sentito sul punto in questione, ha laconicamente precisato: “Non entro nel merito riguardo l’interruzione del rapporto del signor Totti con l’avvocato Bernardini De Pace, preciso solo che nessun accordo è stato raggiunto, ad oggi, tra le parti nella separazione e, quindi, il riferimento a presunti rifiuti di Totti o di terzi a lui vicini, è del tutto destituito di ogni fondamento. Non c’è altro da aggiungere”. Altro che “Ci siamo accordati consensualmente come sostenuto della Bernardini De Pace !

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Angelina Mango rappresenterà l'Italia all'Eurovision
Angelina Mango vince la 74ma edizione Festival di Sanremo 2024
Giovanni Allevi fa commuovere tutti al Festival di Sanremo 2024: "Non potendo più contare sul mio corpo, suonerò con la mia anima" 
Sanremo, al via il 'Festival dance'
A 90 anni è morta Sandra Milo, l'attrice musa di Fellini : "Si è addormentata serenamente nel suo letto"
Lucarelli e Biagiarelli usano la "clava" dei social contro l'Adnkronos ma l'agenzia conferma il suo articolo
Cerca
Archivi
Il Tribunale di Milano dichiara l'insolvenza per Acciaierie d'Italia: si sbloccano 320 milioni
Giochi del Mediterraneo, legittima la nomina del commissario Ferrarese ma sulle opere necessaria l'intesa con la Regione Puglia
Poste Italiane: Giuseppe Lasco nominato direttore generale
A Torino, antagonisti assaltano volante della Polizia di Stato. La premier Meloni: "Pericoloso togliere sostegno alla Polizia"
Regionali, il centrodestra ricandida i governatori uscenti

Cerca nel sito