Scontro mortale Tir contro auto. Tre morti, tra cui un finanziere

Scontro mortale Tir contro auto. Tre morti, tra cui un finanziere

CdG auto finanziere mortoLo scontro frontale è avvenuto questa notte alle 4 sulla statale 106 tra gli svincoli di Villapiana scalo e Villapiana lido, fra un auto Opel Mokka ed un autotreno Volvo partito dalla Sicilia e diretto in Basilicata, per cause ancora da accertare.  Un’intera famiglia che era a bordo dell’auto ha perso la vita: il padre, la madre ed il figlio. Le vittime morte sul colpo erano partite la notte scorsa da Taranto dirette a Messina, sono il finanziere Roberto Santini, 51 anni, nato a Messina, un  militare che prestava servizio a Taranto nella Guardia di finanza , sua moglie Rossella Sardiello, 46, e il loro figlio Marco di soli 19 anni.

La figlia del finanziere, Giorgia Santini di 14 anni che viaggiava in macchina con la famiglia è attualmente ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione presso l’ Ospedale di Cosenza dove versa in gravissime  condizioni a seguito delle ferite riportate.

Schermata 2016-08-27 alle 17.39.48Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Rossano e Trebisacce, i Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari ed i Carabinieri della Compagnia di Corigliano nonchè le ambulanze del 118 e gli operatori dell’Anas per gestire la viabilità.

Il conducente del Tir che era alla guida dell’autoarticolato, è’ stato sottoposto all’alcool test ed è risultato negativo. La statale, intanto, che era stata chiusa subito dopo lo scontro per permettere i soccorsi, è stata riaperta dall’Anas ed adesso la circolazione è tornata normale

Agli amici della Guardia di Finanza ed ai familiari delle vittime decedute nell’incidente le più sentite condoglianze del Corriere del Giorno

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !