Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale Nistri in visita al Comando Provinciale di Taranto.

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale Nistri in  visita al Comando Provinciale di Taranto.

Il Generale Nistri, commentando i risultati dell’attività preventiva e repressiva posta in essere, ha espresso la sua soddisfazione per l’impegno che l’Arma, in tutte le sue componenti, continua a profondere sul territorio jonico, nel contrasto alla criminalità diffusa ed organizzata, esortando a continuare a operare, ad ogni livello, con rinnovato slancio ed incisività, con lo scopo di fornire ai cittadini quella vicinanza, espressione di “rassicurazione sociale”, che da sempre rappresenta il principale tratto distintivo dell’Arma dei Carabinieri nel rapporto con le comunità.

TARANTO – Nella giornata di ieri  il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, dopo aver partecipato alle celebrazioni per la Festa della Marina Militare,  ha fatto altresì visita al Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Il Gen. C.A. Giovanni Nistri

Il Comandante Generale Gen. C.A. NISTRI  è stato accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Luca Steffensen presso la Caserma “Ugo De Carolis”  sede del Comando Provinciale di Taranto, per poi subito rivolgere le sue espressioni di saluto agli ufficiali, ai comandanti di stazione, alla rappresentanza di marescialli, brigadieri, appuntati e carabinieri dei reparti territoriali, ai comandanti dei reparti delle organizzazioni Speciale, Forestale e di Polizia Militare dei Carabinieri della provincia, nonché alla delegazione del Co.Ba.R., (organismo di rappresentanza militare) e ai rappresentanti delle Associazioni Nazionali Carabinieri e Forestali.

Subito dopo il Comandante Generale si è intrattenuto per un briefing, nel corso del quale il Comandante provinciale Col. Steffensen ha illustrato la situazione dell’Ordine e Sicurezza Pubblica a livello provinciale e l’andamento dell’attività operativa del Comando jonico. Il Generale Nistri, commentando i risultati dell’attività preventiva e repressiva posta in essere, ha espresso la sua soddisfazione per l’impegno che l’Arma, in tutte le sue componenti, continua a profondere sul territorio jonico, nel contrasto alla criminalità diffusa ed organizzata, esortando a continuare a operare, ad ogni livello, con rinnovato slancio ed incisività, con lo scopo di fornire ai cittadini quella vicinanza, espressione di “rassicurazione sociale”, che da sempre rappresenta il principale tratto distintivo dell’Arma dei Carabinieri nel rapporto con le comunità.

Prima di ripartire per Roma, il Comandante Generale ha voluto visitare la Centrale Operativa del Comando e la Stazione Capoluogo, lasciando infine la sua firma e la sua dedica sul Libro d’Onore custodito nell’ufficio del Comandante Provinciale.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !