MENU
3 Dicembre 2022 03:25
3 Dicembre 2022 03:25

Vincenzo Di Maggio è il nuovo presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Taranto

Il Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Taranto, si è riunito per la prima volta dopo le elezioni per il rinnovo delle cariche.

Con il nuovo consiglio composto da 21 consiglieri, di cui 7 donne, a seguito delle scorse elezioni alle cui urna hanno votato 2300 avvocati di Taranto e provincia con un ‘adesione al voto di circa l’ 80% degli iscritti, si è riunito per la prima volta l’ organo direttivo dell’ Ordine degli avvocati tarantini,

La lista “Voci del Foro” che sosteneva la candidatura a presidente dell’avvocato Di Maggio, che è stata la più votata,  ha ottenuto 14 consiglieri e chiaramente le cariche più rappresentative all’interno dell’ ordine professionale forense tarantino.

Il nuovo Consiglio ha eletto quale proprio presidente l’ Avv. Vincenzo Di Maggio, che ha ricevuto oltre mille voti dai suoi colleghi. Vice presidente dell’ordine è stato eletto l’ avv. Rino Levato, penalista . Alla carica di segretario dell’ordine è stato eletto l’ Avv.  Vito Fico, affiancato dall’avvocato Cristina Gigante che è il nuovo tesoriere. La presidenza della “Fondazione Scuola Forense”, sinora ricoperta dal neo-presidente Di Maggio verrà assegnata all’ Avv. Paola Donvito, che ha già ricoperto l’incarico di Presidente della Camera Minorile.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Lucarelli censore del nulla: "Moglie Soumahoro sceglie Borrè, ex avvocato di Priebke". E si becca una querela !
Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Maxiprocesso clan Casamonica, per la Corte d' Appello di Roma "È mafia"
La D.I.A. arresta 27 persone a seguito della sentenza di condanna emessa dalla Corte di Appello di Lecce
Arrestati agenti penitenziari a Reggio Calabria responsabili di torture a un detenuto
I Carabinieri di Taranto confiscano beni per 230mila euro ad un condannato per associazione di tipo mafioso
Archivi
Lucarelli censore del nulla: "Moglie Soumahoro sceglie Borrè, ex avvocato di Priebke". E si becca una querela !
Per la Corte dei Conti la legge di bilancio 2023 "Manovra di ampia portata. Coperture efficaci ma poco efficienti"
Soumahoro & Lucano: un loro collaboratore indagato dalla Corte dei Conti
Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977

Cerca nel sito