MENU
5 Dicembre 2022 02:39
5 Dicembre 2022 02:39

Taranto-Matera: non fu una partita regolare. Deferiti Alessandro De Solda e Saverio Columella

Per la Procura federale vi un un illecito tentativo da parte della squadra lucana

Il  procuratore federale e il procuratore federale aggiunto, al termine dell ‘attività istruttoria durata un anno, hanno deferito alla sezione disciplinare del tribunale federale nazionale Alessandro Desolda, l’ex direttore sportivo del Taranto FC 1927 (sotto la gestione Nardoni-Petrelli) , ed il rappresentante del Matera Saverio Columella (sopra nella foto) .  Accertato che “Taranto-Matera dello scorso anno non fu una partita “pulita”. Fu consumato un illecito a favore del Matera” sono stati deferiti al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, Desolda,  e Columella, definito ”all’epoca dei fatti persona che svolgeva attività all’interno e nell’interesse dell’ASD Matera Calcio”.

Schermata 2015-05-07 alle 23.38.34Entrambi secondo le motivazione della Procura Federale  “prima della gara Taranto-Matera del 30 marzo 2014, posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato della gara suddetta al fine di assicurare un vantaggio in classifica alla società lucana”. Il Matera è stato deferito a titolo di responsabilità oggettiva e di responsabilità presunta in ordine all’illecito sportivo posto in essere da Desolda a vantaggio della stessa. Il tentativo di illecito venne denunciato da Claudio Miale, all’epoca giocatore in forza al Taranto FC 1927. Al termine del campionato, i lucani  conquistarono la promozione in Lega Pro proprio davanti al Taranto che ha quindi subito oltre al danno, anche la beffa !

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Il Cda della Juventus si è dimesso. Lascia anche il presidente Andrea Agnelli
DASPO DELLA POLIZIA AGLI ULTRAS DEL TARANTO CALCIO
Qatar 2022. Partiti i Mondiali di calcio tra polemiche e spese record
Pnrr, la Corte dei Conti ha approvato la delibera sui fondi per lo sport nelle scuole
La Curva Nord lascia San Siro. In un agguato a Milano ucciso il capo ultrà dell'Inter, il pluripregiudicato Boiocchi
Giorgia Meloni preferisce un'Alfa Romeo per l'esordio a Palazzo Chigi.Stop alle auto tedesche
Archivi
Governo: "Durerà per intera legislatura"
Renzi lancia l'accordo di federazione Italia Viva-Azione
L'eleganza made in Italy piange la scomparsa di Cesare Attolini, "padre" della sartoria napoletana
Le Ferrovie dello Stato lanciano gara collegamento Aeroporto del Salento. I nuovi treni per la Puglia
Scoperti a Roma 95 "furbetti" del Reddito di cittadinanza: alcuni erano ai domiciliari e percepivano il sussidio

Cerca nel sito