MENU
7 Dicembre 2022 23:24
7 Dicembre 2022 23:24

tribunale di Milano

Features
L’amministrazione straordinaria ha depositato un atto al Tribunale civile di Milano con cui si chiede di recuperare le risorse che la famiglia Riva risulterebbe aver sottratto alla società
22 Gennaio 2016
La lettera inviata dal Presidente di Confindustria Taranto al presidente del Consiglio Matteo Renzi
9 Ottobre 2015
Due figlie dell’ex patron Emilio Riva un “patriota” secondo Silvio Berlusconi, un pregiudicato secondo la giustizia italiana, hanno rinunciato all’eredità del padre in Italia. Ma da buone “furbette” lumbard la rivendicano in Svizzera. E con un ricorso hanno bloccato il trasferimento dei fondi sequestrati
7 Luglio 2015
Processo d’ appello a Milano per la contestata truffa allo Stato da 100 milioni di euro
11 Giugno 2015
Secondo le accuse della Procura della Repubblica, riuscivano a rispondere alle facili domande per il recupero delle password. In questo modo , secondo l’accusa, acquisiti illegalmente191 scatti del compleanno dell’allora fidanzata di George Clooney che avrebbero tentato di vendere per 120mila euro al settimanale CHI
28 Maggio 2015
Il commissario Pietro Gnudi ha depositato in mattinata la richiesta, mentre il ministero dello Sviluppo ha scelto i tre commissari per traghettare l’Ilva verso la nuova organizzazione societaria. La società non è più dei Riva.
21 Gennaio 2015
Il Gip di Milano ha accolto l’istanza del commissario Pietro Gnudi ed ha trasferito alla gestione commissariale Gnudi i 1,2 miliardi di euro sequestrati alla famiglia. Adesso i lavori di risanamento possono iniziare. La richiesta di incostituzionalità presentata dai legali di Adriano Riva, fratello di Emilio, è stata rigettata
28 Ottobre 2014

Cerca nel sito