MENU
5 Dicembre 2022 02:48
5 Dicembre 2022 02:48

Sebastiano Ladisa

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
I finanzieri perquisirono la sede della Ladisa e gli uffici di una società di formazione a Lecce dove si era svolto il corso alla ricerca di prove che non sono mai state nè reperite nè tantomeno accertate.
12 Novembre 2022
Alla gara hanno partecipato tutti i principali operatori della ristorazione, nazionali e non: Dussmann, CIR FOOD, Elior Ristorazione, Gruppo La Cascina/Vivenda, Serenissima Ristorazione, E.P., Fabbro Food.
19 Febbraio 2022
Sulla base di quanto era previsto nel bando di gara, adesso la Ledi, società del gruppo Ladisa ha tre giorni per riprendere le pubblicazioni della Gazzetta del Mezzogiorno , che da domani dovranno essere sospese, e 15 giorni per firmare il contratto. Vengono a galla però delle strane coincidenze fra Ladisa ed Emiliano. Un’investimento quello del gruppo barese per avere “stampa amica” ?
19 Novembre 2020
La Procura ha chiesto al Gip di Bari una proroga di sei mesi Al vaglio le mail e i Whatsapp del governatore. Gli inquirenti cercano riscontri alle loro ipotesi investigative accusatorie, spulciando fra gli appunti, le agende, le conversazioni telefoniche e le mail acquisite, potendo contare ancora su sei mesi grazie alla proroga notificata agli indagati, concessa su richiesta della procura dal Gip dr.ssa Cafagna del Tribunale di Bari,
12 Aprile 2019
L’indagine della Guardia di Finanza di Bari, affidata alla pm Savina Toscani e coordinata dal procuratore aggiunto Lino Giorgio Bruno, coinvolge tre imprenditori, i due fratelli baresi Sebastiano e Vito Ladisa titolari una azienda barese di ristorazione che avrebbe finanziato con 65mila euro parte della campagna elettorale per le primarie del Pd del 2017 e un altro, titolare della agenzia di comunicazione torinese Eggers che fa capo a Pietro Dotti, creditrice della somma, che curò quella campagna
11 Aprile 2019
I fratelli Sebastiano e Vito Ladisa, titolari dell’omonima impresa, smentiscono categoricamente ogni interessamento in tal senso.
6 Giugno 2018
Ladisa : “La nostra decisione è stata dettata da un gesto solidaristico nei confronti del sistema delle imprese del nostro tessuto produttivo, salvaguardando una realtà del territorio, quale è stata RR Puglia, di cui è stata preservata l’identità e la storia. E’ stato soprattutto un atto di responsabilità nei confronti di lavoratori che non hanno perso il loro posto, garantendo così un futuro alle proprie famiglie”
6 Luglio 2017
Unione Europea che funziona. Con fondi europei stabilizzate 400 persone
20 Maggio 2017

Cerca nel sito