MENU
3 Luglio 2022 06:54
3 Luglio 2022 06:54

RAI 3

Nazionale |
Per la liberazione della cooperante italiana prigioniera in Somalia che sarebbe stato pagato un riscatto secondo indiscrezioni potrebbero essere stati versati tra i due e i 4 milioni di euro.
10 Maggio 2020
Per il Vice Presidente e Amministratore Delegato di ArcelorMittal Italia, Matthieu Jehl “questo piano ambientale è il più ambizioso che avevo mai fatto come ArcelorMittal nel mondo intero. Quando arriveremo alla fine l’impatto ambientale di Taranto sarà il migliore di tutta Europa, questo lo dobbiamo dire chiaramente a tutti”. A che punto è la bonifica dell’impianto siderurgico più grande d’Europa, tra la necessità di tutelare la salute e quella di salvare i posti di lavoro? ALL’INTERNO I VIDEO DELL’ ANTEPRIMA DELLA TRASMISSIONE
13 Ottobre 2019
L’ultima rilevazione di Ixè mostra la maggioranza con cinquestelle, Pd (21,6) e Italia Viva (3,9) il nuovo movimento di Matteo Renzi che supera il 46%, mentre il partito di Salvini al 29,7%. Leggera flessione anche per il M5s (21%). Il dato più rilevante è senza dubbio il calo della Lega, pur restando il 1° partito. In leggera flessione anche Pd ed  il M5s .
3 Ottobre 2019
Il peggio dell’informazione dai media, social network e televisione
11 Febbraio 2019
L’ evento ha l’obiettivo di raccontare le pagine investigative più importanti degli ultimi trent’anni, che hanno segnato la storia del nostro Paese, parlando delle nuove minacce criminali e dei nuovi strumenti d’indagine fino alle opportunità che le tecnologie digitali potranno riservarci nel futuro per aumentare la risposta di sicurezza
29 Gennaio 2019
La cerimonia di assegnazione col presidente del Senato Grasso. Ancora una volta una certa magistratura fa parlare di sè per le proprio violazioni ai dettati costituzionali, abusando del proprio potere giudiziario. Non bisogna meravigliarsi quando poi dei magistrati vengono sospesi, radiati, arrestati o in qualche caso persino incarcerati. La vera “casta” sono loro.
15 Dicembre 2017
Due incredibili vergognosi storie di errori giudiziari che hanno visto Anna Maria Manna e Toni Lattanzi “vittime” di due dei tanti casi di malagiustizia italiana. Una vera e propria odissea per Lattanzi durata dieci anni, con 4 arresti consecutivi, trascorrendo 83 giorni di ingiusta carcerazione, mentre alla Manna per la sua vicenda inesistente toccarono solo 15 giorni di carcere
5 Febbraio 2017

Cerca nel sito