MENU
1 Ottobre 2022 23:45
1 Ottobre 2022 23:45

procuratore aggiunto Pietro Argentino

Csm & Giustizia |
Il comunicato stampa ricostruisce la verità di quanto accaduto sul presunto coinvolgimento dell’ Avv. Amara nel confronto intercorso tra la Procura Taranto e e la struttura commissariale di ILVA in amministrazione straordinaria, con dovizia di particolari e testimoniante sicuramente attendibili e smentisce l’esponente dei Verdi, Angelo Bonelli, ripetutamente “trombato” dagli elettori alle elezioni regionali nel Lazio e politiche a Taranto, il quale non contento, ancora una volta ha perso una buona occasione per tacere parlando a sproposito e per sentito dire dai suoi “adepti” locali .
4 Luglio 2019
Ancora una volta un’azzeramento del Sindaco Stefàno per cambiare un assessore ! Ed il consigliere comunale Guttagliere il quale viene definito nelle intercettazioni dell’inchiesta Alias “uomo nostro ” dal sodalizio criminale D’Oronzo- De Vitis fa l’assessore. Questa è Taranto. Bellezza o “monnezza” ?
29 Novembre 2016
Il Sindaco: “Voglio ristabilire la verità precisando che non mi dimetterò. I consiglieri comunali mi chiedono di continuare il mio operato e restare qui, al servizio della città. Le votazioni sono ancora lontane (in realtà mancano soli 5 mesi n.d.r. ) e lavoreremo fino all’ultimo giorno”.
18 Novembre 2016
Dopo il Tribunale del Riesame ed il Gip del Tribunale di Taranto, anche la Cassazione smentisce il “teorema” accusatorio della procura a carico del direttore del Corriere del Giorno
20 Ottobre 2016
A Taranto si vocifera sul possibile incarico al procuratore Carlo Maria Capristo, attualmente a capo della procura di Trani, al posto di Franco Sebastio (che ha già perso un ricorso al Tar di Lecce e ne ha presentato un altro a quello del Lazio) come nuovo capo della procura tarantina, mentre ricorrono voci da ambienti ministeriali , che per la poltrona di capo della procura, avrebbe fatto richiesta anche un magistrato attualmente in organico alla procura della repubblica di Roma, sul cui nome vige però il riserbo più assoluto
9 Dicembre 2015
La sentenza “integrale” del processo che ha condannato il pm Matteo Di Giorgio e per cui il Tribunale di Potenza ordinò ai sensi dell’ art. 207 c.p.p. la trasmissione degli atti alla Procura per procedere nei confronti di Argentino e Petrucci (ex procuratore capo) per il reato di falsa testimonianza
28 Ottobre 2015
L’avvocato del deputato di SEL Nicola Fratoianni, coinvolto nell’inchiesta, solleva un’eccezione, e la Corte d’Assise di Taranto ferma e rinvia l’udienza
20 Ottobre 2015
La Prefettura in serata di fatto “censura” l’operato della Procura e degli incolpevoli Carabinieri che hanno solo eseguito un’ordine della Magistratura tarantina, che secondo noi farebbe bene a rasserenarsi.
17 Luglio 2015
A Taranto sembra di navigare nel “porto della diossina”, non solo per la vicenda processuale “ILVA, Ambiente svenduto” ma anche per altre circostanze a dir poco imbarazzanti. Da accertamenti fatti abbiamo scoperto attraverso le visure camerali, stati di famiglia e non solo, che dei parenti diretti e congiunti di alcuni magistrati in servizio alla Procura tarantina, ricoprono attualmente cariche dirigenziali ed amministrative percependo lauti compensi nei consigli di amministrazioni  e collegi sindacali di società municipali, società consortili pubbliche, il tutto in un conflittto d’interessi che definire imbarazzante è ben poco
2 Aprile 2015

Cerca nel sito