MENU
12 Luglio 2024 14:28
12 Luglio 2024 14:28

Procura Generale della Cassazione

Features
Cosa dirà il procuratore Curcio lunedì al presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Potenza, Avv. Maurizio Napolitano e quello della Camera Penale Distrettuale Avv. Sergio Lapenna ? Ma sarebbe ancora più interessante sapere cosa spiegherà alla Procura Generale della Cassazione ed agli ispettori del Ministero di Giustizia quasi certamente in arrivo a seguito delle due interrogazioni parlamentari presentate sull’ accaduto ? Dirà anche a loro che è sempre colpa dei giornalisti…???
1 Aprile 2022
Secondo la commissione disciplinare non c’è stato un “comportamento gravemente scorretto” da parte di Storari nei confronti Greco e dell’aggiunto Laura Pedio e nessuna accusa nei loro confronti di “inerzia investigativa”.
4 Agosto 2021
La rimozione dall’ordine giudiziario. E’ la sanzione, la più grave prevista , chiesta dalla procura generale della Cassazione per Luca Palamara. A formulare la richiesta al collegio della sezione disciplinare del Csm è stato l’avvocato generale Pietro Gaeta. Nella sua arringa il magistrato Stefano Giaime Guizzi difensore di Luca Palamara, uno dei magistrati più qualificati ed esperti di questioni disciplinari al Csm ha chiesto di prosciogliere Luca Palamara da tutti gli addebiti contestati, o in alternativa “se si dovesse comminare una sanzione sia applicata la sospensione per due anni stante la pendenza del processo penale”
8 Ottobre 2020
Il processo è stato chiesto anche per il lobbista Centofanti e per la stessa Attisani ( presunto corruttore e istigatrice/beneficiaria della corruzione) oltre che per Giancarlo Manfredonia, titolare di un’agenzia di viaggi, accusato di favoreggiamento per aver manipolato i documenti di una vacanza incriminata.
26 Agosto 2020
La denuncia penale sporta mercoledì della  scorsa settimana  dalla moglie trentenne del magistrato  è adesso in mano ai magistrati del pool della Procura di Roma, che si occupano dei reati sulla violenza di genere.
18 Marzo 2020
Udienza a porte chiuse, verdetto domani. La decisione anticipata dal Corriere della Sera. Maria Falcone: ‘I magistrati li hanno già negati e avanzato dubbi sul suo reale ravvedimento’
8 Ottobre 2019
Indagato a Perugia per rivelazione del segreto d’ufficio, lascia la magistratura tra una settimana: “Così il mio ufficio non funziona”. Doveva restare sino al 20 novembre e invece lascerà tra una settimana, il 21 luglio. La decisione di Fuzio è stata resa nota due giorni fa e comunicata al Csm, al Ministero della Giustizia e ai colleghi della Procura generale.
14 Luglio 2019
Il magistrato calabro-romano è attualmente indagato nell’ inchiesta di Perugia sul “mercato” sugli incarichi dei vertici delle Procure. La pronuncia del Csm prevista il prossimo 2 luglio
19 Giugno 2019
Avviata l’ azione disciplinare per i togati autosospesi promossa dal procuratore generale della Cassazione. Adesso i pm Palamara e Fava rischiano il trasferimento dalla Procura di Roma
13 Giugno 2019
Le richieste della difesa, dopo una lunga camera di consiglio durata circa 45 minuti, sono state rigettate ed il collegio disciplinare ha ritenuto Michele Emiliano colpevole, infliggendogli la sanzione dell’ ammonimento.
14 Febbraio 2019
Nuova contestazione a Michele Emiliano: “Da magistrato corre alla guida del Partito Democratico”. Udienza rinviata all’ 8 maggio. Il presidente della Regione Puglia, chiede (ed ottiene) di proibire le fotografie e riprese televisive. Proprio lui che vive davanti alle telecamere !
3 Aprile 2017
Mucchetti (Pd) : ““Grazie al lavoro convergente della procura di Taranto, della procura di Milano e dei governi e delle commissioni parlamentari, in particolare della Commissione industria che ho l’onore di presiedere, è stato possibile recuperare ai fini delle bonifiche e degli interventi di ambientalizzazione la somma di 1,3 miliardi che derivano dall’accordo e dai patteggiamenti fatti con la famiglia Riva“
28 Gennaio 2017
Il governatore pugliese, autocandidatosi a sfidare Matteo Renzi alla guida del partito, secondo la Procura Generale della Suprema Corte di Cassazione ha violato la norma che vieta alle toghe di fare vita attiva nelle formazioni partitiche
24 Gennaio 2017
Il procuratore generale della Corte di Cassazione ha instaurato un procedimento a carico del segretario regionale del Pd pugliese, candidato governatore del centrosinistra in Puglia. L’ex sindaco: “Per 11 anni nessuno mi ha contestato alcunché, la campagna elettorale prosegue serenamente”. Ma ha la memoria corta…..
4 Dicembre 2014

Cerca nel sito