MENU
22 Maggio 2022 21:56
22 Maggio 2022 21:56

Prefettura di Taranto

Puglia |
In passato ha condiviso le massime responsabilità del Dipartimento della Pubblica Sicurezza poi del Gabinetto del Ministro dell’Interno sino all’incarico di Consigliere vicario del Presidente della Repubblica Napolitano. Cardellicchio è sempre stato considerato vicino all’ex capo della Polizia Gianni De Gennaro, ed alcuni anni fa era stato indicato al vertice del DIS, il Dipartimento che controlla tutti i servizi segreti italiani.
26 Novembre 2021
La società franco-indiana aveva manifestato la propria disponibilità ma la conferenza ancora una volta è stata rinviata. La mancata presenza dell’Ad Lucia Morselli ha impedito la prosecuzione del confronto in assenza di un rappresentante legale della società Am Italia, che potesse impegnarsi a garantire impegni sui pagamenti delle fatture scoperte delle aziende dell’indotto. Ed il Governo Conte incassa ancora una volta una pesante sconfitta d’immagine manifestando una evidente carenza di autorevolezza.
11 Agosto 2020
Il pregiudicato Micelli risulta condannato definitivamente ad 1 anno e 6 mesi di carcere. Venne arrestato dai finanzieri il 20 dicembre 2018 per l’inchiesta “Quote Rosa 2” a seguito dalle indagini svolte dalla Guardia di Finanza di Taranto, venendo associato alle carceri per 3 mesi ed 1 settimana (misura cautelare) espiati nelle case circondariali di Taranto e Trani, e scarcerato successivamente soltanto a seguito del suo rinvio a giudizio.
5 Aprile 2020
Il materiale sanitario è  oggetto del sequestro operato nei giorni scorsi dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto nei confronti della PolyEdil s.r.l. di Massafra (Gruppo CISA spa) società amministrata da Alessandro Mellone,  nipote del rag. Antonio Albanese proprietario della CISA che controlla la società, che secondo le Fiamme Gialle operanti speculava sul commercio delle mascherine
2 Aprile 2020
Un fine anno drammatico per la reputazione delle istituzioni. La Galeone ha preso una aspettativa e non è già più in sede a Cosenza; secondo quanto si apprende da fonti del Viminale nel prossimo Consiglio dei ministri verrà nominato il nuovo prefetto.
2 Gennaio 2020
Il Ministero dell’ Interno ha reso noto che si è conclusa la procedura di ricollocazione dei migranti presenti sulla nave, attivata sulla base del pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta. La Germania e la Francia ne accoglieranno 60, il Portogallo 5 e l’Irlanda 2. DIRETTA VIDEO DELL’ARRIVO IN PORTO DEI MIGRANTI
3 Novembre 2019
Terminati i lavori: lo hanno annunciato i commissari straordinari dell’azienda in Amministrazione Straordinaria, raccogliendo il compiacimento e la soddisfazione anche della procura della Repubblica. Il programma dei lavori, era stato autorizzato dalla Arpa Puglia e concordato con il Prefetto di Taranto, l’Asl Taranto, l’Arpa Puglia e l’Ispra ed il Comune di Taranto.
1 Settembre 2019
Operazione della Guardia di Finanza a Taranto: i responsabili delle associazioni e delle cooperative sociali, unitamente agli imprenditori coinvolti, dovranno rispondere a vario titolo davanti alla giustizia penale dei reati di frode e falsità in atti pubblici. ALL’INTERNO TUTTI I NOMI
17 Aprile 2019
Il leader del Movimento 5 Stelle presiederà quale Vice Presidente del Consiglio dei Ministri il tavolo del Contratto Istituzionale di Sviluppo.
12 Aprile 2019
Il prefetto Donato Cafagna lascia la la città di Taranto e si appresta ad insediarsi alla guida della Prefettura di Verona, venendo sostituito dalla dottoressa Antonello Bellomo, che lascia la città dei Sassi, dove è stata prefetto per quattro anni, per trasferirsi a Taranto
9 Marzo 2019
Unico silenzio a dir poco imbarazzante se non vergognoso, quello del Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, dell’ Ordine dei Giornalisti di Puglia e dell’ Assostampa pugliese, nonostante la notizia sia stata data anche al telegiornale RAI Puglia insieme a tutti gli organi di stampa locali.
7 Dicembre 2018
Individuato dalla società incaricata a condurre la rimozione dei materiali di natura antropica presenti sul fondo del Mar Piccolo, il residuato bellico si trovava ad una profondità di 3 metri ed a 20 metri dalla strada Lungomare Garibaldi che attraversa Taranto Vecchia e, per tale ragione, la Prefettura di Taranto ha disposto e coordinato l’intervento di bonifica d’urgenza del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) della  Marina Militare sempre al servizio della collettività
10 Luglio 2018
Condizioni di lavoro impossibili pregiudicano le attività e i diritti fondamentali della popolazione carceraria. Il 2 marzo è stata indetta sotto la Prefettura di Taranto una manifestazione di protesta su un problema che è dell’intera collettività
1 Marzo 2018
In tutta questa triste e drammatica vicenda, vi è un silenzio imbarazzante: quello del direttore generale dell’ ASL di Taranto, Stefano Rossi. Come mai tace ? Come mai non ha disposto sulla base delle notizie di stampa degli accertamenti ed ispezioni sulla gestione della Fondazione Cittadella della Carità ?
29 Agosto 2017
Alla commissione è stato assegnato un periodo di tre mesi, che potrà essere prorogato una sola volta, per un totale di 6 mesi complessivi per accertare eventuali pericoli di infiltrazione da parte della criminalità organizzata nella gestione dell’ Ente comunale.
28 Agosto 2017
La decisione del Prefetto in realtà è avvenuta a seguito delle relazioni e segnalazioni ricevute dai Carabinieri del Nas di Taranto, coordinati dal capitano Marra, inviato nel capoluogo tarantino dal Comando Interregionale di Napoli, le cui indagini sono ancora in corso nei confronti della Cooperativa Indaco, e del suo amministratore Salvatore Micelli, unitamente agli accertamenti in corso da parte degli investigatori della Guardia di Finanza di Taranto che ben conoscono i precedenti del Micelli.
22 Giugno 2017
I rapporti di vicinanza con la malavita del Micelli sono continuati con la costituzione una società, la FOOD ITALY srl che aveva come amministratore unico Antonio Bruno, 34 enne,  cioè uno dei due fratelli Bruno arrestati e responsabili dell’omicidio del 32enne Giuseppe Axo, assassinato nel febbraio 2016 a colpi d’arma da fuoco con una mitraglietta presso il rione Salinella di Taranto
21 Giugno 2017
C’è da augurarsi che i tarantini siano in grado di manifestare la propria civiltà ed educazione, che negli ultimi tempi ha latitato eccessivamente, per mostrare una città pulita, controllata ed ordinata e che finalmente gli agenti della Polizia Locale invece di “ingolfare” le segreterie degli assessori, tornino a fare il loro vero lavoro per la strada.
27 Aprile 2017
Una città che giorno dopo giorno sprofonda nel degrado sociale e civile, che diventa paragonabile a quei paesi della Sicilia dove il “motto” è da sempre: io non vedo, non parlo e non sento. Una città dove sembra di stare a Casal di Principe in Campania, terra di dominanza del famoso “clan dei casalesi”
1 Aprile 2017
Non è stata apprezzata dalle opposizioni l’ iniziativa del governatore pugliese di pubblicare un suo numero di cellulare su Facebook per rispondere alle chiamate di aiuto, che l’hanno ritenuta in realtà un protagonismo alla ricerca sempre di visibilità, attiività questa in cui Emiliano eccelle
9 Gennaio 2017

Cerca nel sito