MENU
26 Giugno 2022 01:37
26 Giugno 2022 01:37

Michele Anzaldi

Dalla Rete |
Il leader M5S non ottiene nessun rinvio ma solo la promessa di rivedere l’opera. Il leghista è costretto a non infierire, anche se ormai con i grillini è sceso il gelo
10 Marzo 2019
Dura la reazione del deputato del Partito democratico Michele Anzaldi. “Per l’Ordine dei giornalisti della Lombardia definire i dirigenti del ministero dell’Economia ‘pezzi di me…’, gente ‘da far fuori’, con cui arrivare ‘ai coltelli’ non è una violazione dei diritti fondamentali delle persone, quindi insultare e minacciare non merita alcuna sanzione”
12 Dicembre 2018
9 Settembre 2018
Quei documenti infatti erano sono stati protocollati rispettivamente l’11 gennaio e il 7 marzo, mesi prima della tragedia di Genova, e che al ministero arrivasse il ministro grillino. Altro particolare quelle lettere non erano relative alla sicurezza, ma bensì a questioni finanziarie.
7 Settembre 2018
Cosa dire poi vedendo Matteo Salvini che si fermava a fare i selfie ai funerali. E poi ci chiediamo perchè 20 famiglie hanno deciso per le esequie in forma privata, ai funerali di Stato ?ª
18 Agosto 2018
Nelle ultime ore vi sarebbe stato un giro di telefonate circolate tra gli associati Aiscat, il presidente e il direttore generale Massimo Schintu, in cui è stato ricordato che l’avvocato Giuseppe Conte, prima che diventasse presidente del Consiglio, è stato a lungo consulente legale della stessa Aiscat e della Serenissima, la A4 Brescia-Padova, delle quali aveva difeso con ardore gli interessi di “bottega”. Ma evidentemente tutto cià per il M5S è difficile e duro da ammettere e ricordare.
16 Agosto 2018
Tutti da Londra a Washington  chiedono chiarezza su quello che si sta delineando come un vero e proprio ‘datagate’. Anche l’Unione Europea protesta , definendo quanto accaduto “inaccettabile”.
20 Marzo 2018
Renzi ha rivendicato i successi del governo di centrosinistra: “Siamo orgogliosi dei nostri risultati, ora riconsegnamo le chiavi convinti che di aver contribuito a creare un Paese migliore. Il nostro errore è stato non votare nel 2017”. Pone anche paletti per la scelta del prossimo segretario dem: “Non deve essere espressione di caminetti ristretti”
6 Marzo 2018
E’  una storia di rimborsi spese e funzionari pagati dall’Unione europea  che apre dubbi sui metodi utilizzati dal Movimento 5 Stelle all’Europarlamento L’accusa quella di di usare illegittimamente i rimborsi di Strasburgo per finanziarsi la campagna elettorale in Italia
8 Febbraio 2018

Cerca nel sito