MENU
1 Ottobre 2022 21:57
1 Ottobre 2022 21:57

Medici Senza Frontiere

Cronaca Puglia |
Fra i migranti 70 minori ed un bimbo di 3 mesi, che sono stati poi assegnati alle varie strutture di assistenza. La nave era già approdata a Taranto lo scorso 6 luglio, con altri 65 profughi ma anche con la salma di una donna del Camerun, 29enne incinta, che purtroppo è deceduta durante la navigazione.
30 Luglio 2022
Un ennesimo episodio di abusi da parte della magistratura e della polizia giudiziaria, che ci ricorda quanto accaduto a Taranto al nostro Direttore Antonello de Gennaro allorquando nell’ottobre 2018 venne aggredito alle spalle dinnanzi ad un hotel nel pieno centro del capoluogo jonico, colpito a bastonate con una mazza da baseball da due delinquenti incappucciati. In quell’occasione nonostante fosse la parte lesa, il procuratore aggiunto di Taranto Maurizio Carbone , dispose l’acquisizione dei tabulati telefonici del nostro Direttore, nonostante egli non avesse ricevuto alcun tipo di minaccia telefonica
6 Aprile 2021
“Ci troveremo in tribunale con il signor Conte e la signora Lamorgese. Così vediamo se la legge è uguale per tutti e il criminale è solo Salvini. Fatemi capire: se lo sbarco lo blocca Salvini, sono un criminale, se lo sbarco lo bloccano loro, fanno il loro lavoro…” ha proseguito l’ex-ministro dell’ Interno.
28 Gennaio 2020
Ancora una volta a Taranto i soliti “noti” sono pronti a fare affari d’oro sulla pelle dei migranti, mentre la città affronta quotidianamente gravi problemi economici e di occupazione, che non interessano a nessuno dei politicanti locali, pensando solo alle loro clientele, “affarucci” sporchi e sprechi di denaro pubblico alle spalle della cittadinanza. I parlamentari pugliesi della Lega saranno al porto di Taranto, in occasione dello sbarco dei migranti “per contestare la politica di chi vuole i porti aperti e dire basta ad una immigrazione senza regole sulla pelle degli Italiani”
16 Ottobre 2019
Nell’anno 2015 le vittime della “traversata della morte” erano state 3.771.
27 Ottobre 2016
Al loro arrivo è scattata la macchina organizzativa predisposta dalla Prefettura di Taranto con la collaborazione della Polizia di Stato, Protezione Civile, Carabinieri, Croce Rossa e associazioni di volontariato
25 Ottobre 2016

Cerca nel sito