MENU
29 Novembre 2022 18:12
29 Novembre 2022 18:12

Massimo Giannini

Nazionale |
La Digos della Questura di Torino su quanto accaduto nella notte tra domenica 31 luglio e lunedì 1 agosto 2022 in relazione alle scritte apparse sul muro esterno , in via Ernesto Lugaro 15 a Torino, ove ha sede il quotidiano “LA STAMPA”
1 Agosto 2022
Il leader di Italia Viva ha rivendicato nuovamente l’operazione politica che ha portato Mario Draghi a sostituire Giuseppe Conte a Palazzo Chigi: “Io sull’etica politica posso fare una trasmissione ad hoc. La vera onestà é portare a casa i risultati. Quello che avrò lo diranno i cittadini e non i sondaggi. Con il 2% abbiamo fermato Salvini dal Papeete e mandato a casa Conte e fatto arrivare Draghi”.
13 Novembre 2021
il Direttore del Fatto Quotidiano ha cercato di sceneggiare una patetica difesa di Luigi Di Maio sull’Ilva di Taranto accusando i “giornaloni”, i furboni di Arcelor-Mittal ed i governi precedenti che volevano concedere l’impunità all’azienda., ma ha fatto male i conti: ha trovato sulla sua strada il sindacalista che ha ridicolizzato una per una le sue “balle” a 5 stelle. Una lettera aperta di un’ingegnere che nessuno vuole pubblicare….
8 Novembre 2019
All’ interno la DIRETTA LIVE. Manipolazioni e falsità per mettere il bavaglio alla stampa e minare quel sistema di valori che chiamiamo democrazia. Ecco perché è importante esserci domenica al teatro Brancaccio a Roma.
24 Novembre 2018
Il quotidiano La Repubblica organizza il convegno “Liberateci dalla stampa: la tentazione del nuovo potere globale”. Il 25 novembre al teatro Brancaccio di Roma una mattinata di incontri con Mario Calabresi, Ezio Mauro, Lucia Annunziata, Massimo Giannini, Marco Damilano. Con i contributi video di Roberto Saviano e Vittorio Zucconi
22 Novembre 2018
Numerose le personalità che hanno reso omaggio nella camera ardente di Fabrizio Frizzi. Un vero fiume umano di “amici” dalle 10 del mattino, tutti in coda per Fabrizio, circa 900 ogni ora , che viene calcolato in circa diecimila persone passate nella camera ardente, , tanto da prolungare l’orario di chiusura.
27 Marzo 2018
Il ministro, commentando i passi fatti del Governatore della Regione Puglia ha precisato di non aver “mai fatto guerra a Emiliano”, sottolineandoo che Emiliano e il sindaco di Taranto hanno sempre avuto porte aperte al Ministero: “l’importante è chiedere cose che si possono fare, stare sul merito delle cose, se si sta sul merito non c’è nessuna preclusione. Siamo istituzioni che si parlano, le questioni personali sono fuori dal tavolo sempre”.
8 Gennaio 2018
Il ministro a Ballarò (Rai3) : “Io non ho confermato Fiorillo, parlerò col governatore Emiliano”
14 Ottobre 2015

Cerca nel sito