MENU
4 Ottobre 2022 05:40
4 Ottobre 2022 05:40

MARICOMMI Taranto

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Le richieste dell’accusa sono arrivate a distanza di oltre due anni e mezzo dalla richiesta di giudizio immediato presentata dalla procura nel marzo 2017.  Ritardo conseguente alla circostanza che il procedimento prima di arrivare in aula aveva letteralmente fatto il giro dei Gup, alcuni dei quali incompatibili, del Tribunale di Taranto, che è stato ricordato ed evidenziato dalla Procura della Repubblica.
2 Ottobre 2019
Il capitano di vascello Di Guardo interrogato dal pm Carbone ha dovuto ammettere di percepire tangenti sin dai tempi in cui rivestiva l’incarico di capo servizio a Maricegesco a La Spezia.
5 Febbraio 2017
Si avvia alla conclusione l’indagine sulle tangenti a Maricommi Taranto. Scoperto un nuovo giro di “bustarelle” persino sulla fornitura delle divise militari.
2 Febbraio 2017
Si tratta dell’ Ispettore Capo Fabio Giunta, in servizio presso il reparto Volanti della Questura di Taranto indagato nell’inchiesta, ed avviso di garanzia notificato, a seguito dei suoi collegamenti e contatti poco chiari con un suo amico intimo, l’impiegato civile di Maricommi Taranto arrestato in quanto coinvolto nel giro delle mazzette che circolavano nella base della Marina Militare di Taranto.
8 Gennaio 2017
Il luogotenente dei Carabinieri, Paolo Cesari, 53 anni, in servizio presso la Compagnia Carabinieri di Taranto che già era agli arresti domiciliari, è stato nuovamente arrestato a Taranto, accusato di induzione indebita a dare o promettere utilità ed avere abusato dei suoi poteri per aver indotto due imprenditori, Valeriano Agliata e Giovanni Perrone a consegnargli delle somme di denaro per ottenere il suo silenzio.
5 Gennaio 2017
Effettuati nuovi arresti a seguito delle ulteriore indagini svolte dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza sulle tangenti e truffe che giravano in torno a Maricommi Taranto presso la base navale della Marina Militare. Arrestato il noto imprenditore commerciante tarantino Giovanni Perrone, fratello e socio di Angelo Perrone ai vertici della Confcommercio di Taranto
6 Ottobre 2016
Scoperta un’organizzazione a gestione familiare, specializzata in truffe ai danni di enti pubblici e reati fallimentare e tributari . Coinvolto il commercialista Vincenzo Caffio
22 Settembre 2016
Il nuovo direttore di Maricommi era arrivato alla base navale di Taranto con l’espresso compito di prevenire altri casi di corruzione, a seguito dell’ondata di arresti effettuati dai Carabinieri di Taranto del suo predecessore, il capitano di fregata Roberto La Gioia e dei 6 ufficiali, un maresciallo e un dipendente civile della base navale di Taranto.
19 Settembre 2016
I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria hanno tratto in arresto il tenente di vascello Francesca Mola, 31 anni, responsabile dell’ufficio contratti della direzione di Maricommi Taranto
18 Settembre 2016
Per il Capo Stato Maggiore Girardelli, sulla corruzione Taranto, colpe sono personali. Soltanto ? Crediamo di no.
17 Settembre 2016
Il capitano di vascello Di Guardo direttore della sede di Maricommi è stato arrestato in flagranza di reato mentre intascava una tangente da un imprenditore, Vincenzo Pastore presidente di una cooperativa e sindaco del Comune di Roccaforzata
15 Settembre 2016

Cerca nel sito