MENU
2 Ottobre 2022 12:51
2 Ottobre 2022 12:51

La Stampa

Affari | Imprese | Media |
Nasce il gruppo leader dell’informazione in Italia. La fusione prevista nel primo trimestre 2017.
1 Agosto 2016
“Abbiamo un giornalismo miserabile, che si caratterizza per la pubblicazione, sotto dettatura (i giornali sono diventati veri e propri porta parola) delle Procure”. Taranto ne è un perfetto esempio
5 Marzo 2016
Il gruppo energetico pubblico controbatte all’inchiesta di Report (RAITRE) con una nuova strategia di comunicazione gestita in tempo reale su Twitter e fornisce così la propria versione dei fatti sull’affaire nigeriano Opl245, chiedendo per il futuro interviste in diretta. Una rivoluzione per la social tv?
15 Dicembre 2015
Incontro con i giornalisti a Palazzo di Giustizia: “Giusto accedere agli atti ma solo da un certo momento in poi, deciderà il giudice cosa è rilevante e cosa no”. E conferenze stampa “solo in casi eccezionali”
10 Dicembre 2015
Un rapporto di Mediobanca svela che grandi quotidiani, negli ultimi 5 anni hanno perso un quarto dei propri lettori ed un terzo della pubblicità. I primi sette gruppi editoriali italiani hanno chiuso i bilanci con una perdita complessiva di 1miliardo e 800 milioni di euro. I numeri di Rcs, Espresso, Mondadori, Monti-Riffeser, Caltagirone, La Stampa e Sole 24 Ore testimoniano che possedere i giornali non serve a fare soldi, ma solo a controllare l’informazione.
24 Ottobre 2014

Cerca nel sito