MENU
21 Giugno 2024 23:48
21 Giugno 2024 23:48

gip Patrizia Todisco

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia | Italia |
La decisione del giudice del Tribunale di Taranto Francesco Maccagnano, che non ha tenuto in alcun conto il parere della procura di Taranto comporterebbe l’ inizio delle operazioni di spegnimento degli impianti a partire dal 13 dicembre. Un’ennesima manifestazione dello “Stato contro lo Stato” sulla vicenda ILVA. La Procura ed i legali dei Commissari governativi sono già al lavoro per fare ricorso al Tribunale del Riesame
10 Dicembre 2019
Il nome dell’operazione deriva dal termine convenzionale utilizzato dalle vittime allorquando si recavano presso la macelleria e chiedevano la consegna di 1 o 2 “agnelli” intendendo, in realtà, 1000 o 2000 euro in contanti. Da qui il “Signore degli Agnelli”. Perquisizioni in corso a Bari, Lecce e Potenza.
22 Settembre 2016
Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Taranto aveva già arrestato in passato l’usuraio lizzanese nell’ambito dell’operazione “Shylock” del giugno 2010
27 Agosto 2016
I due poliziotti provinciali (ora dipendono dalla Regione Puglia) sono stati arrestati per concorso in induzione indebita a dare o promettere utilità e per truffa aggravata nei confronti dell’Ente di appartenenza.
25 Agosto 2016
Le opinioni pubblicate in questa rubrica, tratte anche dalla Rete, non esprimono l’opinione, responsabilità e linea editoriale e giornalistica del CORRIERE DEL GIORNO
19 Agosto 2016
Disarticolata associazione a delinquere finalizzata all’usura ed estorsione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
19 Febbraio 2016
Riguarda la gestione dei rifiuti nella discarica ‘Mater Gratiae’
3 Settembre 2015
Il custode giudiziario dell’ Afo2 nominata dalla procura ha ordinato all’ Ilva di riprendere iter spegnimento dell’altoforno. Ma i legali dell’ ILVA si oppongono. Il giurista Gianluigi Pellegrino, al quotidiano La Repubblica. “Capisco che i magistrati possano vedere un’ingerenza, ma fino a quando la Consulta non avrà deciso, la legge (e quindi il decreto legge del Governo) va applicata”.
21 Luglio 2015
Nonostante il piagnisteo dei soliti “ambientalisti” dell’ultima ora, e le decisioni populistiche della Procura della Repubblica di Taranto, il Governo ha salvato il posto e lo stipendio a circa 20mila famiglie di Taranto e provincia. Ora si può risanare l’azienda e continuare a farla lavorare seppure a regime ridotto.
4 Luglio 2015
Lettera aperta al direttore de IL FATTO QUOTIDIANO dopo il suo intervento-show al Concerto del 1 maggio 2015 a Taranto
2 Maggio 2015
Nella relazione del giudice per le indagini preliminari si segnala e contesta il protrarsi dell’attività criminosa: mai realizzati gli interventi di bonifica
26 Ottobre 2014
E nel frattempo da 2 anni l’inchiesta interna all’ Ordine dei Giornalisti di Puglia, sui giornalisti coinvolti nelle intercettazioni dorme sonni profondi. Sino a quando ?
4 Ottobre 2014

Cerca nel sito