MENU
18 Luglio 2024 08:06
18 Luglio 2024 08:06

GIP Giuseppe Tommasino

Features
Adesso Romandini dovrà rispondere in sede civile dei danni cagionati alla mia persona ed al giornale che dirigo, con la sua mendace, volgare e strumentale denuncia nei miei confronti, oltre a dover rispondere alla magistratura penale dei reati di diffamazione aggravata, calunnia e falsa testimonianza. La circostanza più emblematica è che le accuse del Romandini e le testimonianze da egli portate, si sono dissolte come ghiaccio sotto al sole, e persino due dei testimoni citati, appartenenti Guardia di Finanza lo hanno smentito completamente .
22 Settembre 2019
Il meccanismo truffaldino, si alimentava anche dei capitali forniti da un pregiudicato agli arresti domiciliari per associazione per delinquere finalizzato al traffico di sostanze stupefacenti. I proventi della truffa costituivano i capitali da riciclare in molteplici attività illecite quali l’usura, nei confronti di persone in difficoltà economiche, con applicazione di tassi d’interesse fino al 232%. Il regolare pagamento delle rate del prestito illecito veniva preteso minacciando le stesse vittime. TUTTI I NOMI ED I DETTAGLI DELLE TRUFFE
11 Luglio 2019
L’imprenditore Antonio Lenoci quale rappresentante legale della STOMA Engineering  è stato pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di “Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico”. L’importo dei beni sottoposti a sequestro è pari all’ammontare complessivo dei fondi pubblici illecitamente percepiti.
26 Marzo 2019
Le vittime sono quattro fratelli che oggi hanno 14, 12, 9 e 6 anni. Il più piccolo avrebbe subito abusi quando aveva 3 anni. Ai ragazzini non veniva neanche assicurata l’alimentazione quotidiana e le necessarie minime condizioni igienico sanitarie personali.
7 Marzo 2019
Le indagini della Squadra Mobile di Taranto hanno permesso di recuperare numerosa documentazione che ha testimoniato il consistente giro d’affari dell’avvocato
6 Febbraio 2019
AGGIORNAMENTO: ALL’INTERNO LA SENTENZA DEL GIP DR. RUBERTO Il disegno truffaldino da parte dell’azienda agricola Fattoria dello Jonio srl di Ginosa, è consistito nel vendere terreni all’ ISMEA ad un prezzo esorbitante per poi ricomprarli, a mezzo di propri soci, ad un prezzo agevolato e con una rateizzazione che non sarebbe mai stata onorata.
18 Dicembre 2018
Coinvolti avvocati, medici e fisioterapisti. Nell”associazione a delinquere dedita alle truffe alle assicurazioni anche un appartenente all’ Arma dei Carabinieri di Taranto. Lunedì mattina pubblicheremo l’elenco completo degli indagati, e le intercettazioni agli atti
6 Febbraio 2017
Scoperti finanziamenti illecitamente percepiti per oltre 100.000 euro Le indagini effettuate tra l’autunno del 2015 ed i primi mesi del 2016 hanno riguardato il monitoraggio di quello che si è rivelato essere un vero e proprio sodalizio criminale dedito alla truffa, alla falsità materiale ed alla sostituzione di persona finalizzati al percepimento illecito di finanziamenti.
6 Dicembre 2016
Smontate dalla 6a Sezione Penale della Suprema Corte di Cassazione la richiesta della pm Lopalco di arresti cautelari nei confronti della maestra tarantina accusava di aver maltrattato 3 studenti. Richiesta che era già stata respinta dal Gip di Taranto dr. Giuseppe Tommasino
25 Novembre 2016
Operazione congiunta del Corpo Forestale dello Stato e della Guardia di Finanza nel tarantino. Sottoposti a sequestro preventivo 19 pale eoliche, 3 cantieri e contributi pubblici per 350.000 EURO percepiti mediante false dichiarazioni. Dodici gli indagati
4 Dicembre 2014

Cerca nel sito