MENU
16 Agosto 2022 09:43
16 Agosto 2022 09:43

Francesco Starace

Nazionale |
Nomine delle aziende pubbliche: riecco l’ex ministra Guidi nominata nel cda di Leonardo, dove in quota M5S entrano anche l’ex compagno di liceo del ministro degli Esteri e la professoressa Giannetakis, che era destinata al Viminale
21 Aprile 2020
L’intesa della maggioranza nella partita sulle nomine nelle grandi aziende pubbliche ha spaccato però il M5s. Ad accendere la miccia nel weekend è stato l’ex deputato grillino, ma sempre tra le figure più influenti all’interno del movimento, Alessandro Di Battista, che ha sollecitato i 5s a bloccare “la nomina a qualsiasi livello, di coloro che, sulla base delle nostre regole, non potrebbero neanche essere candidati al consiglio di circoscrizione”
21 Aprile 2020
Ecco chi c’è in pole e chi rischia di perdere il posto: la grande partita è cominciata. Nei prossimi mesi tra multinazionali, spa controllate dai ministeri, organismi indipendenti enti economici vari si ridisegna tutto il deep state italiano. La grande abbuffata è solo all’inizio. Ma i piatti in tavola sono così golosi che in tanti scommettono che il Conte bis, nato debole e già terremotato dalla mossa di Renzi, sopravviverà. Almeno finché tutti i territori del risiko delle nomine non saranno stati spartiti tra i nuovi padroni dell’esecutivo.
21 Settembre 2019
Sono i 25 nuovi cavalieri del lavoro nominati ieri con decreto del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Con le nuove nomine, gli attuali Cavalieri del Lavoro diventano 617.
2 Giugno 2018
Il capoluogo pugliese sarà fra le prime città coinvolte nel progetto di sviluppo della fibra ottica avviato dall’ Enel. L’annuncio del premier alla presentazione del piano di Enel con l’ad Francesco Starace: «Perugia, Bari, Venezia, Catania, Cagliari saranno le prime cinque città»
7 Aprile 2016

Cerca nel sito