MENU
2 Ottobre 2022 12:17
2 Ottobre 2022 12:17

FNSI

Consumatori | Sindacato |
Perchè non raccontano ai propri lettori che fine hanno fatto le due cooperative costituite (giornalisti e poligrafici) e come mai non hanno partecipato al bando di assegnazione dell’esercizio provvisorio della Gazzetta del Mezzogiorno. Più facile passare dalla cassa dell’editore di turno, forse ? Eppure con le cooperative sarebbero potuti diventare padroni del loro giornalismo e quindi “liberi” dagli interessi altrui. Ma forse era un pò troppo complicato…vero ?
29 Settembre 2021
La crisi dell’Inpgi, come detto, deriva dal crollo dell’occupazione giornalistica. Ma si accompagna a una compiacente politica sindacale della Fnsi che da molti anni, almeno a partire dal 2009, ha consentito agli editori di scaricare sull’Inpgi i costi delle ristrutturazioni, anche di quelle selvagge fatte in nome di crisi “prospettiche”, cioè basate solo su previsioni degli stessi editori
2 Maggio 2021
Ancora una volta quindi si è reso inutile ed improduttivo l’intervento del sindacato dei giornalisti. Il Cdr invita “il management e la direzione a gestire in condizioni di parità di trattamento la fase di trasferimento a Milano dei giornalisti fino a ieri basati a Roma, chiede di riaprire quanto prima una redazione nella Capitale e, in subordine, di predisporre al più presto un “presidio giornalistico” in grado di fornire informazioni di prima mano e di qualità.
7 Giugno 2019
“Una scelta, quella votata oggi dall’assemblea dei giornalisti – scrivono sul sito online del quotidiano barese – che hanno proclamato lo sciopero a oltranza, causata dalla persistente assenza di risposte da parte degli amministratori giudiziari sul pagamento degli stipendi e dei versamenti previdenziali arretrati, nonché sulle incertezze del futuro della testata”
2 Marzo 2019
L’ ultima diretta del nostro Direttore, trasmessa all’interno del nostro programma “SETTE E MEZZO” sulle piattaforme dei socialmedia Facebook, Twitter ed Instagram del CORRIERE DEL GIORNO. Come sempre tutta la verità sui fatti documentata senza filtri o censure. L’informazione dalla parte della legalità per tutela dei cittadini ed un’informazione corretta, libera ed indipendente per i nostri lettori
21 Febbraio 2019
L ‘ Assostampa pugliese, nel consueto stile… sindacale ha cercato di mistificare i nostri diritti con produzioni documentali peraltro estranee al processo ed infondate. Accolte le costituzioni civili della nostra società editrice e del direttore de Gennaro.
20 Febbraio 2019
Per il presidente dell’ Ordine Nazionale dei Giornalisti Carlo Verna le gravi offese dei grillini “Sono espresse nell’esercizio del suo mandato e per questo non prendo iniziativa di trasmetterli al consiglio di disciplina dell’Ordine dei Giornalisti della Campania cui è iscritto Luigi di Maio”. Insieme a Di maio dovrebbe dimettersi anche Verna !!!
10 Novembre 2018
Guardando ai conti 2018  l’Inpgi incassa 390 milioni ma poi ne paga 557 per le pensioni generando una ‘perdita’ di 167 milioni che sale a 175 con le altre spese di gestione
9 Novembre 2018
Io sono e sarò sempre dalla parte della Legge e della giustizia e non potrò mai giustificare chi viola il segreto istruttorio mettendo a rischio il buon esito delle indagini e del conseguente processo. Si può fare dell’ottimo giornalismo con le proprie inchieste come hanno fatto molti giornalisti che poi finiscono sotto scorta, e contribuire alla giustizia facendo del sano ed ottimo giornalismo
14 Settembre 2018
Una crisi editoriale quella della Gazzetta del Mezzogiorno, che avevamo segnalato in tempi non sospetti ai nostri lettori, verificando (dai dati ufficiali dell’ ADS) l’emorragia continua di copie invendute del giornale barese (ma di proprietà  sicula) , che crolla di circa il 10% di anno in anno. Mentre nel frattempo lo scorso giovedì 31 maggio  è iniziato a Catania il processo a carico di Mario Ciancio Sanfilippo per “concorso esterno” con la mafia
11 Giugno 2018
“Oggi è più difficile bloccare le notizie, grazie alle testate online, una volta bastava raggiungere due o tre canali informativi per nascondere fatti scomodi per il potere” ha detto il procuratore Gratteri “non fate i piacioni, non “innamoratevi” di questo o quel pubblico ministero, perché vedo che spesso operazioni serie vengono più o meno boicottate e altre meno importanti vengono esaltate. I magistrati devono essere giudicati solo sulla base dei risultati che ottengono”
6 Maggio 2018
Ascoltare oggi Emiliano che cerca di dare “lezioni” a Renzi su come “scegliere le persone con cui interloquire” è veramente ridicolo: Ecco perchè: tutto documentato. Nello stile giornalistico del CORRIERE DEL GIORNO.
22 Gennaio 2017
Nessuno fa rispettare il codice di autoregolamentazione AGCOM e nessuno si indigna di fronte alla devastazione mediatica della dignità dei soggetti indagati o imputati. L’assoluzione dei tribunali diventa una magra consolazione per quanti hanno visto distrutta, nel frattempo, la propria immagine pubblica a causa di una vera e propria barbarie mediatica
13 Ottobre 2016
Anticipazione dell’inchiesta sulla cassa previdenziale dei giornalisti che andrà in onda a Report, domenica alle 21.45 su Rai3
28 Maggio 2016
Il diario semiserio di un giornalista clandestino. Tranquilli non era Antonello de Gennaro !
30 Aprile 2016
Sospensione al giornalista-sindacalista Di Pietro. Per l’ ’Ordine dei Giornalisti: chi ha ruoli di responsabilità ha maggiori doveri, non maggiori diritti
20 Aprile 2016
Il sindacato dei giornalisti aveva organizzato insieme all’ Usigrai ed all’ associazione Articolo 21, una manifestazione di solidarietà in favore dei giornalisti Emiliano Fittipaldi e Gianluigi Nuzzi per la ripresa del processo sulla fuga di notizie in Vaticano
5 Aprile 2016
In un primo momento sembrava che la Fieg fosse orientata a pronunciare un sì, pur condizionato alla possibilità di maggior controllo sul futuro dell’Inpgi, in particolare con l’ingresso di propri rappresentanti nel Collegio dei sindaci
27 Luglio 2015

Cerca nel sito