MENU
5 Dicembre 2022 19:48
5 Dicembre 2022 19:48

Fincantieri

Features
Su delega del procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli, la Digos della Questura del capoluogo campano ha perquisito gli uffici ed abitazioni di Amato e Caruso alla ricerca di elementi che possano dimostrare come i due «si siano accreditati» presso «istituzioni internazionali», come riportato nel decreto di perquisizione, allo scopo di fare affari. 
20 Maggio 2022
In vista dei rinnovi dei consigli di amministrazione e dei collegi sindacali di Snam e Italigas, il board di Cassa Depositi e Prestiti ha approvato le liste di candidati per le due società. Tra le designazioni spicca il cambio in Fincantieri, con Folgiero proposto come ad al posto di Bono, in carica da 20 anni
22 Aprile 2022
Nel frattempo circola sempre più forte il nome di Franco Bernabè ex presidente di Eni e amministratore delegato di Telecom, che sarebbe l’asso nella manica del ministro Giancarlo Giorgetti – con il placet di Mario Draghi – per imprimere la svolta decisiva all’infinita vertenza del gruppo siderurgico. Ed in quel caso sarebbe l’anticamera dell’uscita dell’ attuale Amministratore Delegato di Arcelor Mittal Italia, Lucia Morselli che difficilmente potrebbe continuare a fare la “zarina” dello stabilimento siderurgico
13 Aprile 2021
Alcune voci  circolanti già dalla settimana scorsa provenienti dagli uffici di Londra del gruppo Arcelor Mittal da Londra stavano accarezzando l’idea di mettere in disparte la Morselli se non di darle addirittura il benservito mandandola a casa dopo meno di un mese dalla sua nomina avvenuta nel pieno di una vertenza delicatissima che ha fatto scendere in campo magistrati di “peso”, quali appunto i  due  capi delle procure di Milano e Taranto, e persino il Presidente della Repubblica Mattarella
21 Novembre 2019
Il premier Conte ed il ministro Patuanelli al lavoro per trovare un accordo con Mittal per salvare la fabbrica, con la volontà di non arrivare ad uno scontro nell’incontro che si terrà venerdì a Palazzo Chigi. Conte non vuole assicurare  il ripristino dello scudo, se prima dai Mittal non arriva la garanzia di un’intesa sugli esuberi e sugli altri punti che mantengono ancora distanti le rispettive posizioni
20 Novembre 2019
La portaerei della Marina Militare aveva provato per alcuni giorni l’allineamento in Mar Grande prima di fare ingresso con una spettacolare manovra nel canale navigabile di Taranto. Per un dettagliato studio delle correnti nel canale navigabile, in modo da impostare e condurre la manovra d’ingresso dell’unità senza rischi, è stata coinvolta anche l’Università di Bari.
22 Luglio 2019
Negli anni ’80 la Corte di Giustizia europea condannò l’Italia per l’affidamento diretto a società a capitale pubblico di appalti in materia di servizi, forniture di lavori . L’assegnazione diretta si può fare solo se l’azienda a capitale pubblico è una società in house cioè una realtà che non può competere sul mercato e su cui lo Stato esercita un controllo analogo.
31 Agosto 2018
Commissionata alla Fincantieri è stata realizzata in cantiere a Muggiano (La Spezia) nell’ambito del piano di rinnovamento della flotta della Marina Militare
25 Giugno 2018
Così Gianluigi Aponte, presidente di Msc, a margine dell’incontro avuto alla Regione Liguria, ha risposto ad alcune domande sulle strategie della compagnia, fra le quali l’acquisizione del 100% del Gioia Tauro. Nel frattempo l’ Autorità portuale di Taranto resta con il porto pressochè fermo.
2 Aprile 2018
Parigi ha blindato i cantieri navali. Roma non riesce ancora a fare altrettanto e difendere il suo acciaio col siderurgico più grande d’Europa
8 Ottobre 2017
Per il Capo Stato Maggiore Girardelli, sulla corruzione Taranto, colpe sono personali. Soltanto ? Crediamo di no.
17 Settembre 2016
E’ arrivato entrando da un ingresso secondario, in un’automobile con i vetri oscurati , e dopo oltre un’ora l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi ha finalmente avuto l’ atteso confronto con i magistrati di Potenza, che è durato una ventina di minuti
15 Aprile 2016
“Cene di lusso e uso disinvolto degli elicotteri della Marina” nel dossier inviato da un anonimo in un plico a Palazzo Chigi ed alle Procure .
12 Aprile 2016
L’indotto Arsenale di Taranto, in assenza di interventi significativi da parte del Governo, appare destinato ad un depauperamento senza ritorno. Confindustria, dopo le molteplici istanze già avanzate nei mesi scorsi al Ministero Difesa, torna a lanciare un allarme giustificato dalla reiterata mancanza di risorse stanziate dal Ministero Difesa.
22 Maggio 2015

Cerca nel sito